Basket, Playoff A1 2017: Milano chiude i conti e vola in semifinale

basket-milan-macvan-olimpia-milano-foto-valerio-origo.jpg

L’Olimpia Milano è la terza semifinalista dei playoff di Serie A1. L’EA7 chiude i conti contro Capo d’Orlando, vincendo gara-4 in Sicilia con il punteggio di 77-62. Adesso Milano affronterà al prossimo turno la Dolomiti Energia Trento, che ha regolato 3-0 la Dinamo Sassari.

Il migliore per la squadra di Jasmin Repesa è Milan Macvan, che mette a referto 15 punti. In doppia cifra chiudono anche Davide Pascolo (12), Kruno Simon (11) e Ricky Hickman (10). Mentre tra le fila di Capo d’Orlando non basta il rientro di Dominique Archie con 15 punti.

Inizia subito forte di Milano, che si porta avanti sul 10-2 e poi addirittura sul 17-4 con la tripla di Macvan. La Betaland prova a restare in partita, ma al primo quarto è comunque sotto di dodici punti (12-24). L’Olimpia continua a dominare anche nel secondo e vola nuovamente sul +15. Archie è l’unica che riesce a tenere in partita i padroni di casa, ma comunque all’intervallo Milano è avanti 45-31.

Al rientro in campo Hickman e Raduljica portano gli ospiti sul +21. I sicialiani riescono a reagire e rimontano fino al -11. Ancora una volta ci pena Hickman e prima dell’ultima sirena l’Olimpia è avanti 65-49. L’ultimo quarto si apre con l’8-0 per Capo d’Orlando, ma qualsiasi sogno di rimonta dei siciliani viene stoppato da Macvan che permette a Milano di chiudere sul 77-62.


Questo il tabellino della partita:

BETALAND CAPO D’ORLANDO – EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 62-77 (12-24; 19-21; 18-20; 13-12)

Capo d’Orlando: Galipò, Tepic 7, Iannuzzi 8, Laquintana 2, Nicevic, Kikowski 6, Delas 5, Diener 4, Donda, Ivanovic 6, Archie 15, Berzins 9

Milano: McLean 8, Fontecchio, Hickman 10, Kalnietis 4, Raduljica 8, Macvan 15, Pascolo 12, Tarczewski, Cinciarini 6, Abass 3, Cerella, Simon 11

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto di Valerio Origo

Lascia un commento

scroll to top