Squash: Grégory Gaultier e Laura Massaro vincono il British Open 2017

Squash-Grégory-Gaultier-Laura-Massaro-PSA.jpg

Si è concluso quest’oggi ad Hull il British Open 2017, uno dei tornei più importanti e prestigiosi delle World Series di squash.

In campo maschile si è imposto per la terza volta in carriera il francese Grégory Gaultier, che dopo i successi del 2007 e del 2014 ha aggiunto un altro sigillo al suo palmarès, raggiungendo come numero di vittorie proprio il suo avversario della finale odierna, l’inglese Nick Matthew. Nel remake della finale di tre anni fa, Gaultier ha concesso al padrone di casa il primo set (11-8), ma poi non ha lasciato scampo a Matthew, imponendosi per 3-1 (11-7, 11-3, 11-3). L’inglese ha comunque disputato un ottimo torneo, sconfiggendo in semifinale il numero uno del mondo e vincitore delle ultime due edizioni, l’egiziano Mohamed El Shorbagy, per 3-1, mentre Gaultier aveva approfittato del ritiro dell’altro nordafricano Ramy Ashour, finalista lo scorso anno.

Seconda vittoria in carriera, invece, per Laura Massaro, che è tornata alla vittoria quattro anni dopo il suo primo sigillo al British Open. Opposta in finale alla connazionale inglese Sarah-Jane Perry, la trentatreenne, già campionessa mondiale nel 2013, è riuscita ad avere la meglio per 3-1 (11-8, 11-8, 6-11, 11-6). Massaro conferma così il suo grande stato di forma dopo la vittoria in semifinale sulla leader del ranking mondiale, l’egiziana Nour El Sherbini (3-2), mentre Perry si era imposta a sorpresa per 3-1 contro la malese Nicol David, che in carriera vanta ben cinque vittorie al British Open.

Il prossimo appuntamento di spicco del calendario internazionale sarà quello di El Gouna, in Egitto, torneo che dal 7 al 14 aprile assegnerà anche il titolo mondiale femminile, attualmente detenuto da Nour El Sherbini, che dunque potrà tentare la difesa iridata in casa.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: PSA World Tour

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top