Pentathlon, Coppa del Mondo Il Cairo 2017: Pavlo Tymoshchenko trionfa in Egitto, l’Italia scopre Matteo Cicinelli: è quinto!

matteo-cicinelli-profilo-fb.jpg

La seconda tappa della Coppa del Mondo di pentathlon 2017 finisce nella mani dell’ucraino Pavlo Tymoshchenko, autore di una prova eccezionale in quel del Cairo, aperta dal primo posto nella scherma con 256 punti, e proseguita con i 285 del nuoto, difendendosi bene nell’equitazione. Con un vantaggio di 22 punti sul secondo, il vice-campione olimpico controlla poi la situazione nel combined, chiudendo la prova con 1420 punti, davanti al francese Valentin Prades (1408), strepitoso nell’ultima frazione, corsa in 11:20.10, e al tedesco Fabian Liebig (1407).

Ciò che interessa maggiormente i colori azzurri è però il quinto posto di Matteo Cicinelli, classe 1998, campione del mondo juniores insieme ad Aurora Tognetti nel 2016, e capace quest’oggi di mettere a referto il miglior risultato nel nuoto con il tempo di 2:01.36, dimostrando buone doti anche a cavallo. Il giovanissimo italiano ci prova poi nel laser run, supera l’ultimo poligono appaiato a Liebig, ma soffre il più svelto passo dei rivali, terminando alle spalle anche del russo Alexander Savkin. Più lontani gli altri rappresentanti del Bel Paese, con Gianluca Micozzi 16esimo (1357) e Giuseppe Parisi 18esimo (1354).

Il fine settimana proseguirà domani con le finali femminili, dove Camilla Lontano, Alice Sotero, Irene Prampolini e Gloria Tocchi proveranno a rendersi protagoniste, in una gara che priva della dominatrice Lena Schoneborn appare aperta a molte soluzioni.

Foto: profilo Facebook Matteo Cicinelli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top