NBA 2016/17, i risultati di venerdì 24 marzo: vittorie per Cleveland, Boston e Golden State. Devin Booker storico, 70 punti

basket-lebron-james-fb-lebron.jpg

Sono dieci le partite della notte NBA. Continua la lotta per il primato nella Eastern Conference. Vincono sia Cleveland che Boston, con i campioni in carica che mantengono la vetta dopo il successo 112-105 contro gli Charlotte Hornets. I Cavs hanno un Lebron James da 32 punti ed 11 assist e un Kyrie Irving da 26 punti. Buona prestazione di Marco Belinelli, che mette a referto 22 punti in 32 minuti di impiego.

A Cleveland rispondono immediatamente i Celtics che superano i Phoenix Suns per 130-120. Boston ha un ottimo contributo da parte del solito Isaiah Thomas, che chiude con 34 punti, ma questa è senza dubbio, nonostante la sconfitta, la notte di Devin Booker. La stella di Phoenix mette a referto 70 punti e a soli 20 anni è il più giovane di sempre a raggiungere una tale quota. 21-40 dal campo (4/11 da tre punti) e 24/26 dalla lunetta per Booker, che è l’undicesimo giocatore NBA della storia a toccare il muro dei settanta punti.

Vittoria anche per i Golden State Warriors, che si impongono 114-100 i Sacramento Kings grazie soprattutto ad uno Steph Curry da 27 punti e 12 rimbalzi. La squadra di Steve Kerr resta sempre in la vetta alla Western Conference con oltre due partite di vantaggio sui San Antonio Spurs.

Un John Wall da 22 punti è il trascinatore dei Washington Wizards nel successo dei Brooklyn Nets (129-108). Nella corsa ai playoff ad est ci sono due pesanti sconfitte, quelle di Detroit e Chicago. I Pistons sono crollati in casa degli Orlando Magic 115-87, quest’ultimi trascinati dalla tripla doppia di Elfrid Payton (14 punti, 11 rimbalzi e 10 assist); mentre i Bulls sono stata fermati dai Philadelphia 76ers 117-107 con un super Dario Saric da 32 punti e 10 rimbalzi.

Un grande James Harden da 38 punti e 17 assist trascina gli Houston Rockets contro i New Orleans Pelicans, sconfitti 117-107. La doppia doppia di Giannis Antetokounmpo (34 punti e 13 rimbalzi) è decisiva nella vittoria dei Milwaukee Bucks sugli Atlanta Hawks (100-97). Vincono anche i Los Angeles Lakers, che si impongono dopo un tempo supplementare sui Minnesota Timberwolves (130-119, Clarkson 35 punti).

Questo il riepilogo dei risultati

Charlotte Hornets – Cleveland Cavaliers 105-112
Indiana Pacers – Denver Nuggets 117-125
Orlando Magic – Detroit Pistons 115-87
Washington Wizards – Brooklyn Nets 129-108
Boston Celtics – Phoenix Suns 130-120
Chicago Bulls – Philadelphia 76ers 107-117
Houston Rockets – New Orleans Pelicans 117-107
Milwaukee Bucks – Atlanta Hawks 100-97
Golden State Warriors – Sacramento Kings 114-100
Los Angeles Lakers – Minnesota Timberwolves 130-119

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top