Giro di Catalogna 2017: Alejandro Valverde bissa il successo davanti a Froome e Contador

Valverde-2-Cometto-Boschetti.jpg

Alejandro Valverde trionfa nella tappa regina del Giro di Catalogna. Sulla salita finale di Lo Port, sferra un grande attacco ad un chilometro dal traguardo, staccando Christopher Froome e Alberto Contador.

Tanti attacchi nella prima parte di gara, ma la fuga di giornata prende il via solo dopo 70 km con 14 corridori: Cyril Gautier (AG2R La Mondiale), Robert Gesink (LottoNL-Jumbo), Dario Cataldo (Astana), Daniel Navarro (Cofidis), Robert Kisterlovski (Katusha-Alpecin), Damien Howson (Orica-Scott), Laurens de Plus (Quick-Step Floors), Pierre Rolland (Cannondale-Drapac), Tsgabu Grmay e Antonio Nibali (Bahrain-Merida), Valerio Conti (Team UAE Emirates), Hector Saez (Caja Rural), Aldemar Reyes (Manzana Postobon), Nick van der Lijk (Roompot – Nederlandse Loterij). Il vantaggio sale rapidamente e dopo circa 50 km, raggiunge il picco massimo a 4′ 30″.

Da segnalare a 40 km dal traguardo una caduta nelle prime posizioni del gruppo. Tra i corridori coinvolti ci sono anche Christopher Froome (Team Sky) e Rafal Majka (Bora – Hansgrohe). I due però non riportano particolari conseguenze e dopo pochi chilometri rientrano in gruppo. Nel frattempo il plotone aumenta la propria andatura e poco prima dell’inizio della salita finale, la fuga viene neutralizzata.

L’ascesa di Lo Port de Tortosa misura 8,4 km, con una pendenza media del 9% e rampe che raggiungono il 20%. Fin dalle prime pendenze, il Team Sky prende il controllo del gruppo, mettendo tutta la squadra a fare il ritmo. A 4 km dal traguardo Contador (Trek-Segafredo) rompe gli indugi e sferra il primo attacco. Poco dopo ci prova anche Alejandro Valverde (Movistar). Entrambi i tentativi vengono però neutralizzati da Christopher Froome. All’ultimo chilometro Valverde sferra l’attacco decisivo e trova il successo in solitaria. Al secondo posto si piazza Froome, che batte allo sprint Contador, entrambi a 13 secondi dalla testa.

Il miglior italiano al traguardo è Davide Formolo (Cannondale-Drapac), 21° con un distacco di 1′ 31″ . In classifica generale Valverde, grazie al successo odierno, diventa il nuovo leader, con 21″ su Froome e 47″ su Contador.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 Foto: Cometto Boschetti

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top