Ciclismo, Giro delle Fiandre 2017: le quote dei bookmakers per le scommesse. Sagan davanti a tutti, Van Avermaet in agguato. Occhio a Kristoff

Sagan-Pier-Colombo.jpg

Domenica 2 aprile va in scena la 101ma edizione del Giro delle Fiandre, uno degli appuntamenti più prestigiosi del calendario ciclistico internazionale considerato anche il livello dei partecipanti in relazione alle difficoltà del percorso. La carovana prenderà il via da Anversa e giungerà a Oudenaarde dopo 260 km complessivi contraddistinti da ben 18 muri e cinque tratti in pavè, ad ulteriore testimonianza delle insidie che si celano dietro una delle corse maggiormente temute dai contendenti alla vittoria. Andiamo adesso a scrutare i favoriti della viglia attraverso le quote loro riservate dai bookmakers, premettendo che l’imprevedibilità costituisce uno dei tratti distintivi di questo importantissimo evento.

Impossibile non iniziare la nostra carrellata dal campione uscente della manifestazione, lo slovacco Peter Sagan, con lo slovacco a caccia del bis dopo aver conquistato nel frattempo anche la seconda maglia iridata consecutiva. Il fuoriclasse della Bora-Hansgrohe è segnalato a 2.75 su Snai, anche se bisogna considerare che gli occhi di tutti gli avversari saranno puntati sull’imprevedibile Peter come già avvenuto nel passato recente. Il rivale più accreditato a contendergli la corona risponde al nome di Greg Van Avermaet (BMC), fresco vincitore della Gand-Wevelgem e apparso in ottima condizione per provare a dare l’assalto alla Classica in territorio belga.

Il padrone di casa è offerto addirittura a 5.00, così come appare interessante la possibilità di puntare sul veterano Philippe Gilbert (Quick-Step Floors) dato a 12.00, la cui forma è sembrata in grande crescita nel periodo recente e sempre pronto a far valere la sua esperienza pluridecorata. Allettante anche il nome di Tom Boonen (25.00), alla sua ultima stagione nel mondo dei professionisti ma sicuramente intenzionato a lasciare un’altra volta il segno prima di appendere la bicicletta al chiodo.

Da non sottovalutare in qualità di outsider di lusso nemmeno il norvegese Alexander Kristoff (Team Katusha-Alpecin), capace di fornire buone indicazioni durante la recente Milano-Sanremo, e il portacolori della Sky Geraint Thomas, nella speranza che quest’ultimo sia in grado di recuperare un pochino di smalto dopo la prova sottotono al Giro di Catalogna della scorsa settimana. Le loro quote ammontano rispettivamente a 12.00 e 20.00. Per chi volesse tentare un azzardo razionale, suggeriamo di puntare sul ceco Zdenek Stybar (15.00) e sull’olandese Niki Terpstra (25.00).

 

Corridore Eurobet Snai
Boom 81.00 50.00
Sagan 2.30 2.75
Kristoff 8.00 12.00
Stybar 21.00 15.00
Van Avermaet 5.00 4.00
Vanmarke 12.00 20.00
Thomas 26.00 20.00
Terpstra 21.00 25.00
 

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

 
   
 
   
 
 
 

 

 
 
   

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top