Tennistavolo, Qualificazioni Europei 2017: l’Italia sconfigge la Finlandia 3-1 e torna in corsa

Matteo-Mutti-tennistavolo-foto-Roberto-Muliere-e1476820183893.jpg

E’ grande Italia ad Helsinki, grazie alla vittoria per 3-1 della selezione di tennistavolo maschile contro la Finlandia, al termine di una serata molto avvincente e ricca di spettacolo, valida per la seconda giornata delle Qualificazioni agli Europei 2017. Andiamo dunque ad analizzare i risultati nel dettaglio.

Nel primo match di giornata gli azzurri passano però in svantaggio, con il bolzanino Jordy Piccolin che lotta ben cinque set contro il numero 1 scandinavo Benedek Olah. Piccolin si è ritrovato avanti nel set inaugurale, vinto 13-11, prima di subire il ritorno dell’avversario, capace di allungare sul 2-1 con i parziali di 11-2 e 11-5. L’azzurro pareggia con l’11-9 della quarta frazione, ma è costretto a cedere con il conclusivo 11-8 di Olah.

Il pareggio arriva però prontamente con Leonardo Mutti, che ha sconfitto in appena 3 set (11-7, 11-8, 15-13) il finlandese Alex Naumi.

Match ad alta intensità per Daniele Pinto, che opposto a Otto Tennilä è riuscito subito a vincere il primo set 11-2, per poi cedere la seconda frazione 11-8. Il novarese però non demorde, e al termine di due parziali molto avvincenti si aggiudica il match 14-12 e 13-11.

A regalare la vittoria all’Italia ci pensa invece ancora Leonardo Mutti, capace di rimontare l’11-7 iniziale in favore di Olah, aggiudicandosi tre set consecutivi con i punteggi di 11-9, 11-8, 11-6.

Foto: Roberto Muliere

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top