Vuelta a España 2016: undicesima tappa, Colunga-Peña Cabarga

vuelta-2016-tappa11.png

Si torna a correre alla Vuelta: dopo il primo giorno di riposo è la volta dell’undicesima tappa. 168.6 i chilometri da percorrere: partenza da Colunga, arrivo in vetta a Peña Cabarga. Ci aspettano tante altre emozioni.

Prevista molta noia nella prima parte di gara: saranno più di 160 i chilometri di pianura prima di attendere il momento caldo della corsa. Come di consueto assisteremo alla sfida tra la fuga e il gruppo per giocarsi il successo di tappa. Da non perdere assolutamente gli ultimi 5.6 chilometri: Peña Cabarga, 9.8% di pendenza media. Una salita durissima, divisa in due spezzoni: si parte subito con il 18%, punta massima, per proseguire spesso e volentieri sopra il 10%. Dopo una breve pausa (tratto pianeggiante inframezzato da una breve discesa) il muro finale, che non va mai sotto il 10%: ancora punte al 18% per decidere il trionfatore odierno.

Grandi favoriti i big della classifica generale: dalla maglia rossa Nairo Quintana, passando per Alejandro Valverde, Chris Froome ed Alberto Contador. In casa Italia carte affidate a Gianluca Brambilla e Michele Scarponi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top