Softball, Mondiali 2016: Italia, contro il Venezuela per rimanere in vita

Nazionale-Italia_softball_FIBS_Ratti.jpg

Dopo la sconfitta subita per mano di Portorico, la nazionale italiana di softball è subito chiamata a tornare in campo in vista del secondo turno della seconda fase dei Mondiali 2016.

La sfida, che si disputerà alle 2.30 italiane nella prossima nottata, è già da dentro fuori: l’avversario è il Venezuela. E le ragazze di Marina Centrone avranno un solo risultato a disposizione: la vittoria.

Se si vorranno infatti nutrire chance di proseguire la cavalcata iridata, considerando che poi vi sarà il Canada da affrontare nell’ultima partita del girone, vincere contro le sudamericane è di vitale importanza.

Le “Vinotinto” sulla carta partono leggermente favorite e più riposate rispetto alle azzurre, visto che nella prima fase si sono trovate in una pool da tre con Giappone (nipponiche vincenti 2-1) e Francia (transalpine superate 7-0), ma ovviamente Cecchetti e compagne dovranno cercare di sfoderare una grande prestazione tanto in attacco quanto in difesa.

I coach venezuelani Lopez, Perez e Suniaga hanno dimostrato di essere assai bravi a curare particolarmente bene il contesto di lancio e l’organizzazione difensiva della compagine numero 19 nel ranking mondiale, quindi sarà essenziale non commettere errori perchè è probabile che si possa profilare una partita dal basso punteggio sui sette inning in programma.

Foto: FIBS / Ezio Ratti

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

scroll to top