LIVE – Nuoto, Europei Londra 2016 in DIRETTA: ultima giornata: argento 4×100 mista donne e bronzo Turrini! De Memme quarta, Dotto e Polieri giù dal podio

Dopo due settimane si chiuderanno oggi gli Europei di nuoto a Londra. L’Italia ha ancora chance di medaglia, da Federico Turrini nei 400 misti a Luca Dotto nei 50 stile libero, passando per una sorprendente Alessia Polieri nei 200 farfalla e chiudendo con le staffette 4×100 miste.

Potrete seguire tutte le emozioni di questa rassegna continentale, dal primo all’ultimo minuto, live sul nostro portale attraverso la diretta scritta. Buon divertimento!

Domenica 22 maggio: programma, orari, tv – Domenica 22 maggio: gli italiani in gara

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

18.31: si conclude qui l’Europeo di Londra, con un pizzico di amaro in bocca per una 4×100 mista deludente sia per il tempo, sia per la squalifica. Buonasera a tutti gli appassionati

18.30: 3’34″34 per l’Italia che viene squalificata per il cambio fra Codia e Dotto. Vince la Gbr con 3’32″15, seconda la Francia con 3’33″89, terza l’Ungheria in 3’34″12

18.29: Oro Gran Bretagna, argento Francia, bronzo Ungheria. L’Italia è quarta e a rischio squalifica

18.28: Gbr, Ungheria, Francia ai 300 metri, Italia quinta. Ci vuole un miracolo di Dotto

18.27: Gbr, Lituania, Grecia, Toniato perde nel finale, è quarta

18.26: Lituania, Gbr, Grecia. 54″33 Sabbioni non bene

18.25: partita la staffetta 4×100 mista

18.15: ultima gara dell’Europeo all’Aquatic Center. La staffetta 4×100 mista uomini. Italia in corsia 4 ma non parte con i favori del pronostico. In vasca Sabbioni, Toniato, Codia e Dotto. Queste le protagoniste della finale: Italia, Lituania, Ungheria, Francia, Gbr, Grecia, Irlanda, Svezia

18.13: Gbr prima in 3’58″57, Italia argento con 4’00″73, bronzo Finlandia con 4’01″49, poi Repubblica Ceca, Svezia e Islanda

18.12: argentoooooooooooo!!!! Italia seconda con 4’00″73. Gran Bretagna oro, Finlandia bronzo

18.11: Gbr, Finlandia, Italia ai 300 metri

18.10: Gbr, Finlandia, Islanda. Quarta Italia ai 200 metri

18.08: Gbr, Finlandia, Italia. Zofkova 1’01″07. Ora Carraro

18.07: partita la staffetta 4×100 mista donne

18.05: tra poco in vasca la 4×100 mista femminile con Zofkova, Carraro, Bianchi, Ferraioli per l’Italia. Da battere la Gbr che schiera Dawson, Tutton, O’Connor, Halsall. Queste le nazioni al via: Svezia, Finalndia, Italia, Gbr, Repubblica Ceca, Polonia, Belgio, Olanda

18.03: ancora oro per Kapas con 4’03″47, argento Carlin 4’04″85, bronzo per Belmonte con 4’06″89. Quarto posto per De Memme con 4’08″19, settima Carli con 4’09″51

18.01: ai 200 Kapas, Carlin, Belmonte. De Memme quarta

17.59: partita la finale dei 400 sl donne

17.50: tra poco in vasca altre due azzurre a caccia della medaglia: Carli e De Memme nella finale dei 400 stile libero donne. Questi i protagonisti della finale: De Memme, Belmonte, Kapas, Costa Schmid, Carli, Carlin, Van Rouwendaal, Hattersley

17.48: Verraszto si impone nettamente con 4’13″15, secondo il serbo Nagy con 4’14″16, quarto Gyurta, quinto Lichtfield

17.46:  bronzoooooooooo!!! Turrini è terzo, si conferma bronzo europeo con 4’14″74. Oro Verraszto, argento Nagy.

17.42: partita la finale dei 400 misti

17.35: tra poco in vasca i protagonisti dei 400 misti uomini con Turrini a caccia di una medaglia. Questi i partecipanti. Verraszto, Lichtfield, Nagy, Turrini, Nevo, Gyurta, Osipenko, Makovich

17.30: delusione per Alessia Polieri che poteva conquistare una medaglia ma la fatica di ieri si è fatta sentire. Discreta Pirozzi

17.28: oro Hentke con 2’07″23, argento Szilagyi, bronzo Ignacio Sorribes. Polieri è quinta con 2’08″34, Pirozzi settima 2’09″22

17.27: partita la finale dei 200 farfalla donne

17.17: dopo la premiazione dei 50 stile libero donne ci sarà il primo momento veramente atteso per l’Italia con la finale dei 200 farfalla con Polieri in corsia 4 e Pirozzi in corsia 8. Queste le protagoniste della finale: Polieri, Szilagiy, Hentke, Ignacio Sorribes, Jakabos, Klinar, Van Berkel, Pirozzi.

17.14: Johansson si prende anche l’oro europeo con 30″81, argento Luthersdottir con 30″91, terza Laukkanen con 30″95. Poi Liver, Kivirinta e Hansson. Quasi solo Scandinavia

17.11: stanno entrando in vasca le protagoniste dei 50 rana. Non ci sono azzurre in gara. Queste le protagoniste: Johansson, Laukkanen, Luthersdottir, Liver, Hansson, Kivirinta, Chocova, Ivaneeva

17.09: oro per Manaudou che vince in 27″73, davanti a Govorov (21″79), bronzo per Proud con 21″85. Dotto si deve accontentare del sesto posto con 22″07. Comunque un tempo dignitoso

17.07: ora è il momento dei 50 stiule libero uomini con Luca Dotto a caccia di una difficile medaglia. Questi i partenti: Manaudou, Proud, Gkolomeev, Liukkonen, Govorov, Takacs, Trandafir, Dotto.

17.04: Kromowidjojo vince l’oro con 24″07, argento Halsall, bronzo Ottesen. Buon sesto posto per Silvia Diu Pietro con 25″08

16.58: la prima finale in programma oggi è quella dei 50 stile libero con Silvia Di Pietro. Questa la composizione della finale: Halsall, Kromowidjojo, Santamans, Ottesen, Khytraia, Alshammar, Drakou, Di Pietro.

16.56: buon pomeriggio. Ultima giornata di finali all’Aquatic Center di Londra e ancora tante speranze azzurre. Si potrebbe addirittura tentare di vincere il medagliere ma ci vuole un mezzo miracolo.

11.34: appuntamento alle 17 con l’ultima giornata di finali degli Europei di Londra

11.25: Italia in finale con il miglior tempo assieme a Lituania, Ungheria, Francia, Gbr, Grecia, Irlanda, Svezia

11.24: l’Italia vince la seconda batteria con 3’36″16 davanti a Lituania e Ungheria

11.23: dopo la terza frazione Ungheria, Italia, Lituania

11.22: dopo i primi 200 metri Lituania, Italia, Irlanda

11.21: dopo la prima frazione Italia, Irlanda e Lituania. 53″94 Sabbioni in crescita rispetto alle gare di martedì

11.18: nella seconda batteria della 4×100 mista c’è l’Italia con Sabbioni, Scozzoli, Rivolta e Leonardi. Nel pomeriggio cambierà per tre quarti. Pronti a subentrare Toniato, Codia e Dotto

11.17: la Francia con 3’36″87 vince la prima batteria davanti a Gbr e Grecia

11.13: prima batteria della 4×100 mista uomini: Gran Bretagna e Francia al via

11.12: queste le finaliste della 4×100 mista donne: Svezia, Finalndia, Italia, Gbr, Repubblica Ceca, Polonia, Belgio, Olanda

11.11: la Repubblica Ceca vince con 4’04″25 la seconda batteria

11.05: Svezia prima a 4’02″99, davanti a Finlandia (4’03″40), terza Italia (4’03″49). Quarta la Gbr. Nella seconda batteria non parte la Francia

11.04: Svezia, Finlandia e Gbr, Italia quarta dopo 300 metri

11.03: Islanda, Svezia, Finlandia dopo la seconda frazione. Italia quarta

11.02: Gbr, Islanda, Italia dopo la prima frazione: 1’01″17 per Zofkova

11.01: partita la prima batteria

11.00: prima batteria della 4×100 mista femminile. In vasca l’Italia con Zofkova, Castiglioni, Bianchi e Ferraioli

10.59: questi i finalisti dei 400 misti uomini: Verraszto, Lichtfield, Nagy, Turrini, Nevo, Gyurta, Osipenko, Makovich

10.58: Verraszto vince l’ultima batteria in 4’14″49, Marin è settimo in 4’20″99. Crollo finale per lui, è fuori dalla finale. Turrini è dentro

10.52: Nagy vince la quarta batteria con 4’15″79, davanti a Turrini con 4’17″13. Buona prova dell’azzurro

10.46: Shemberyev vince la terza batteriacon 4’21″54. Ora tocca a Turrini

10.39: Staber vince la seconda batteria con 4’23″94

10.34: il russo Zhilkin vince la prima batteria con 4’25″21

10.31: iniziate le batterie dei 400 misti uomini. Nella quarta al via Federico Turrini che può puntare a una medaglia, nella quinta e ultima Luca Marin a caccia dell’ennesima finale europea

10.30: De Memme, Belmonte, Kapas, Costa Schmid, Carli, Carlin, Van Rouwendaal, Hattersley le finaliste dei 400 stile libero nel pomeriggio

10.27: Belmonte vince l’ultim a batteria con 4’09″60 ma ci sono due azzurre in finale, De Memme addirittura con il miglior crono di ingresso

10.22: bene le azzurre! Vince una sempre più sorprendente De Memme con 4’09″36, davanti a Carli con 4’10″35, terza Carlin. Finale probabile per entrambe. Mizzau è fuori con 4’14″79

10.16: Vilas Vidal si aggiudica la terza batteria con 4’13″62. Ora le tre azzurre in vasca

10.10: la ceca Zavadova vince la seconda batteria con 4’16″80

10.05: la svedese Hippi vince la prima batteria in 4’21″29

10.00: partita la prima batteria dei 400 sl donne

9.52: buongiorno agli appassionati di nuoto. Ultima giornata di gare all’Aquatic Center di Londra per un Europeo che puòl regalare ancora qualche soddisfazione agli azzurri. Si parte con i 400 stile libero donne. Cinquie batterie: nella quarta De Memme, Mizzau e Carli a caccia di una difficile finale

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

 

Foto da: DeepBlueMedia/comunicato Len

 

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuoto: la Fina chiarisce il caso Efimova. Il 30 maggio davanti al Doping Panel

Nuoto, Europei Londra 2016: Turrini ancora di bronzo nei 400 misti!