Basket, Serie A Playoff 2016: Milano buona la prima con Trento, Venezia sbanca Cremona

L’Emporio Armani Milano fa sua la prima contro Trento, mentre Venezia mette a segno il primo colpo in trasferta di questi playoff. Questo il riassunto di gara 1 dei quarti di finale della parte sinistra del tabellone.

Dopo la cuocente eliminazione in Eurocup, l’Olimpia si prende una prima parziale rivincita su Trento, superandola 86-74 al termine di una partita che si è decisa in un ultimo quarto dove la squadra di Repesa ha fatto calare la serranda in difesa, dominando poi sotto i tabelloni con Sanders e Batista, migliori marcatori del match rispettivamente con 21 e 16 punti. Trento parte meglio e nel primo quarto trova anche il +8 con Pascolo (chiuderà con 18), ma l’Olimpia nel secondo quarto reagisce e all’intervallo è avanti di otto punti. Gentile e compagni mantengono il vantaggio e negli ultimi dieci minuti Milano allunga sul +16 a cinque minuti dall’ultima sirena, mettendo la parola fine sulla sfida. Martedì si torna nuovamente in campo e l’Olimpia vuole scappare sul 2-0 per mettere quasi al sicuro la qualificazione alla semifinale, ma Trento ha dimostrato di poter mettere in difficoltà Milano.

Il primo colpo in trasferta di questi playoff è di Venezia, che sbanca il campo della Vanoli Cremona 79-73 grazie ad una rimonta nei secondi venti minuti. La squadra di Pancotto parte meglio e chiude avanti all’intervallo sul +5 trascinata soprattutto dai canestri di Turner, top scorer della partita con 24 punti. Venezia al rientro dagli spogliatoi rientra in partita e si gioca punto a punto fino all’ultimo minuto, quando il protagonista diventa Mike Green, che con cinque punti consecutivi negli ultimi secondi dedica la partita e regala una vittoria molto preziosa a Venezia, che ribalta subito il fattore campo, mettendo Cremona con le spalle al muro.

Questo il tabellino della partita:

EMPORIO ARMANI MILANO – DOLOMITI ENERGIA TRENTO 86-74 (17-20; 25-14; 23-25; 21-15)

Milano: Sanders 21, Batista 16, Kalnietis 14
Trento: Pascolo 18, Cummings 13, Wright 12

 

VANOLI CREMONA – UMANA VENEZIA 73-79 (22-19; 18-16; 18-24; 15-20)

Cremona: Turner 24, Washington 13, Straks 10
Venezia: Green 21, Ortner 17, Ejim 12

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB dell’Olimpia Milano

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.

TAG:
EA7 Emporio Armani Milano Umana Venezia Vanoli Cremona

ultimo aggiornamento: 08-05-2016


Lascia un commento

Rugby, Eccellenza: il quadro delle semifinali. Le date delle partite

Volley, Modena CAMPIONE D’ITALIA: Estasi Gialla, la squadra più forte. La Storia Siete Voi, sempre viva