Tiro a segno, Coppa del Mondo Rio de Janeiro: Pejcic regina delle 3posizioni . Zublasing quarta

Pejcic_ISSF_Tiro-a-segno_Voice-2-Media.jpg

Risuona l’inno croato a Rio de Janeiro nel test-event olimpico, valevole anche per la seconda prova della Coppa del Mondo 2016 di tiro a segno.

Il merito dell’impresa è della vicecampionessa mondiale in carica Snjezana Pejcic che con il punteggio finale di 458.8 punti si è aggiudicata la gara di carabina 3posizioni da distanza 50m. Per l’atleta di Rijeka un trionfo assoluto: dopo il record del mondo in qualifica, a quota 594, arriva quindi la vittoria. Al secondo posto invece si classifica la teutonica Barbara Engleder, brava a totalizzare 455.6 pti, mentre a chiudere il quadro delle medagliate ci pensa la tiratrice della Mongolia Nandinzaya Gankhuyag a quota 444.3 pti

Per l’Italia, così come avvenuto ieri nel caso di Niccolò Campriani nella gara “A terra”, c’è da registrare il 4° posto finale di Petra Zublasing: l’altoatesina infatti, dopo una buona gara contraddistinta anche da uno spettacolare 10.9, chiude ai piedi del podio con 435.7 punti; è 31esima invece Sabrina Sena.

Foto: ISSF (Voice 2 Media)

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top