Hockey pista, A1: le pagelle e i top della quinta giornata

Lodi_Vanelli_hockey-pista.jpg

Anche il quinto turno del campionato italiano di hockey pista è andato in archivio, andiamo a vedere quali sono state le migliori squadre e i giocatori che si sono fatti notare con giocate, gol o invenzioni particolari.

Monza, voto 9: rifilare ben dodici gol al Giovinazzo non è impresa da tutti i giorni, se poi a farlo è una neopromossa l’asticella della qualità si alza ulteriormente. I brianzoli sembrano aver trovato la loro dimensione ideale e la classifica è lì a testimoniarlo.

Trissino, voto 8: un derby vinto 2-3 soffrendo e lottando ripaga di tutti gli sforzi fatti la squadra di Rigo che, nonostante non abbia sbandierato proclami ai sette venti, si è resa protagonista di un ottimo avvio di stagione.

Lodi, voto 7: la partita vinta col Sarzana si è rivelata una pratica più difficile del previsto, ma ha palesato la quantità di soluzioni che vi sono nel ventaglio di scelte che può operare coach De Rinaldis.

I TOP

Lucas Martinez: cinque gol nella vittoria 12-1 del Monza sul Giovinazzo e il titolo virtuale di “Stecca d’oro” del campionato. Cosa chiedere di più?

Federico Pagnini: segna il gol che permette al Follonica di impattare sul 3-3 la difficile trasferta di Matera. E’ uno dei leader della squadra toscana e quando serve tira fuori tutto il carattere di cui dispone.

Francesco Rossi: il Sarzana cede 7-4 al Lodi, ma il ragazzo firma tutte le reti dei rossoneri sciorinando le sue doti

Foto: Alberto Vanelli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top