Roland Garros 2015: Vinci si fa rimontare e poi crolla

tennis-roberta-vinci-federtennis-tonelli-e1453029101473.jpg

Arriva la prima sconfitta per il tennis italiano al Roland Garros 2015. Roberta Vinci esce di scena al primo turno con la francese Alize Cornet, che supera la pugliese in tre set con il punteggio di 4-6 6-4 6-1. Purtroppo si tratta anche del primo ko in carriera per Roberta contro la tennista transalpina e probabilmente oggi Vinci ha pagato anche la stanchezza accumulata la scorsa settimana a Norimberga, dove ha raggiunto la finale poi persa contro Karin Knapp.

Il primo set inizia con tre break consecutivi, che portano la pugliese sul 3-1. Roberta arriva fino al 5-2 strappando ancora una volta il servizio alla francese, che ha una reazione e riesce ad ottenere l’immediato controbreak, accorciando le distanze fino al 5-4. Il braccio dell’azzurra non trema e Vinci conquista il primo set.

Anche nel secondo Roberta parte bene e si porta avanti di un break nel terzo game. La numero 29 del mondo recupera subito lo svantaggio e conquista a sua volta quattro game consecutivi, che le permettono di arrivare fino al 5-2. Vinci tenta la rimonta e recupera anche il break di svantaggio, ma nel decimo game perde nuovamente il servizio e di conseguenza il set.

Per l’azzurra è la fine e lentamente Roberta sparisce dal campo. Qualche problema fisico e la molta stanchezza bloccano la pugliese e Cornet vola prima sul 5-0 e alla fine chiude 6-1 il set.

In campo oggi nel tabellone femminile tocca anche a Sara Errani, che affronterà l’americana Alison Riske.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina sul Tennis

Foto di Tonelli da Federtennis

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

AD-PROVA1 AD-PROVA2
Tag

Lascia un commento

Top