Tiro a volo: importante riconoscimento per Angelo Scalzone

oa-logo-correlati.png

Casal di Principe rende omaggio ad Angelo Scalzone. Il comune della provincia di Caserta ha infatti deciso di intitolare al Campione Olimpico di Monaco 1972 il suo stadio. Don Peppino alle Olimpiadi tedesche compì una vera e propria impresa battendo il campione francese Michel Carrega per appena un piattello (199/200 contro 198/200). Azzurro fu anche il terzo gradino del podio grazie alla perfomance di Silvano Basagni. 

Dopo il successo i tifosi di Scalzone presenti in Germania portarono al villaggio olimpico mozzarelle e pane fatti in casa che vennero mangiati nel villaggio da tanti atleti non impegnati nelle gare, compresi i campioni statunitensi. Nato a Casal di Principe il 2 gennaio del 1931 è venuto a mancare, per un tumore al fegato, il 29 aprile del 1987 mentre si trovava in Francia a Villejuif.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top