Tennis, ATP Rio de Janeiro: una vittoria sofferta per Fognini che sa di semifinale

tennis-fabio-fognini-federtennis-costantini.jpg

Nella nottata italiana, al termine di una vera e propria maratona tennistica, Fabio Fognini ha conquistato la semifinale del torneo ATP di Rio de Janeiro, battendo in 3 set l’argentino Federico Delbonis con il punteggio di 6-4 6-7 7-6.

Nel primo set, Fognini sembra avere il controllo delle operazioni, imponendo il proprio gioco specie sulla diagonale di dritto e mettendo spesso in difficoltà Delbonis. Non è un caso che l’azzurro abbia ben 4 palle break nei primi giochi per strappare il servizio all’argentino, cosa che gli riesce al sesto game, grazie a due errori gratuiti del numero 63 del mondo. La prima frazione si conclude sul 6-4 con l’italiano che sembra essere in giornata.

Nel secondo set, invece, arriva il temuto buco nero per il nostro giocatore che in un lampo, per tanti errori non forzati, si trova sotto 5-1. Tuttavia, come ormai ci ha abituato, Fognini non ha mezze misure e riesce a recuperare lo svantaggio grazie ad una serie di vincenti che lo riportano sul 5-5. Il match è bellissimo dal momento che entrambi i contendenti esprimono un tennis fatto di tante accelerazioni e coraggio. Si arriva ad un tie-break che sarà tiratissimo e nel quale Fabio avrà tre palle match per chiudere la contesa ma l’argentino, grazie al proprio rovescio, riuscirà a chiudere dopo una estenuante battaglia sul parziale di 12 punti a 10.

Nell’ultimo e decisivo set, sia Fognini che Delbonis appiano molto stanchi e, al di là dei primi 2 game, nessuno dei due concederà delle palle break all’altro. Si arriva, anche in questo caso, al tie-break con l’azzurro che spreca qualcosa come 5 palle match ma riuscirà comunque a chiudere l’incontro con il parziale di 11 punti a 9, conquistando la semifinale in cui ci sarà ad attenderlo Rafa Nadal.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Federtennis

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

scroll to top