Speed Skating, Mondiali Sprint 2015: Usa e Kulizhnikov comandano la 1^giornata, male l’Italia

10429290_947585495274772_3591762655593251072_n-e1425153681590.jpg

Come era abbastanza prevedibile, la prima giornata dei Mondiali Sprint 2015, in quel di Astana (Kazakistan), hanno avuto due dominatori: Pavel Kulizhnikov in campo maschile e la squadra Usa al femminile.

Per quanto concerne le gare degli uomini, infatti, il fenomeno russo è in testa alla classifica generale della prima giornata grazie ad una vittoria sui 500m con il tempo di 34.56 e un terzo posto sui 1000m in 1.09.11 che porta ad un punteggio totale di 69.115.  Alle spalle di Kulizhnikov troviamo l’olandese Hein Otterspeer che, per effetto del successo parziale sulla distanza più lunga del programma iridato, ha conquistato la piazza d’onore con 69.545. Sul gradino più basso del podio, al momento, troviamo il tedesco Nico Ihle con 69.600. Non eccezionale la prestazione dei nostri Mirko Nenzi e David Bosa rispettivamente 14esimo (70.550) e 26resimo (71.485)

Sul versante femminile, egemonia americana, come era previsto, che vede in testa Brittany Bowe vincitrice sia sui 500m con il crono di 37.59 e sui 1000 in 1:14.10, confermando quello che già si era visto ad Heerenveen due settimane fa. L’accoppiata made in Usa è chiusa da Heather Richardson, seconda in entrambe le gare e con un punteggio complessivo di 75.385 distante dalla Bowe +0.75 (74.640). In terza posizione troviamo la russa Olga Fatkulina con 76.455. Per quanto concerna la nostra Yvonne Daldossi, non straordinari i suoi tempi che le sono valsi il 20esimo e 22esimo posto sui 500m e 1000m con un totale di 79.700.

Domani ci attendono le serie finali anche se l’esito sembra essere già segnato.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: profilo fb Pavel Kulizhnikov

giandomenico.tiseo@olimpiazzurra.com

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

scroll to top