Pattinaggio Artistico, Four Continents 2015: sopresa Polina Edmunds! Gold ai piedi del podio

Edmunds-Hongo-Miyahara-u.s-figure-skating-page-FB-pattinaggio.jpg

Le aspettative di vittoria dell’ultima giornata di gare di pattinaggio di figura ai Four Continents erano tutte rivolte verso Gracie Gold, seconda dopo il corto, ma con possibilità di recupero. Invece questa volta ha trionfato con un programma libero di livello, considerando anche la giovane età, un’altra americana: Polina Edmunds.

La pattinatrice a stelle e strisce aveva già stupito lo scorso anno, vincendo l’argento alla Finale di Grand Prix juniores ed entrando a far parte della squadra olimpica americana per Sochi. La sedicenne di Santa Clara, risalita dalla quarta posizione grazie all’ottima performance del lungo, ha presentato la combinazione triplo lutz-triplo toeloop, la sequenza triplo flip (con filo impreciso)- salchow, e a fine programma la combinazione triplo loop- doppio toeloop. Inoltre ha eseguito un altro lutz e un altro flip e ben due doppi axel. Un programma tecnico di prestigio. Ha meritato 184.02, non ancora a livello delle russe, ma crescendo potrà sicuramente provare a raggiungerle.

Argento invece a Satoko Miyahara con 181.59, che ha portato a termine a fine programma ben due combinazione doppio axel-triplo toeloop: la giapponese purtroppo è caduta sul triplo lutz a metà programma, considerato anche sotto-ruotato.

Completa il podio l’altra atleta del Sol Levante in gara, Rika Hongo con 177.44, che ha tentato la combinazione triplo flip-triplo toeloop, ma è risultata sotto-ruotata. Bene le trottole di livello tre e quattro, solamente di livello due la sequenza di passi.

Dopo la seconda posizione del corto, Gracie Gold si deve accontentare della medaglia di legno con 176.58: la vice campionessa americana ha sbagliato la combinazione iniziale, eseguendo il lutz previsto triplo solo semplice e anche la seconda combinazione ha ricevuto un grado di esecuzione negativo. Trottole e sequenza di passi di livello quattro.

Quinta e sesta la cinese Zijun Li e la giapponese Yuka Nigai. Completano invece la top ten la canadese Gabrielle Daleman, la statunitense Samantha Cesario, la coreana So Youn Park e l’altra canadese Alaine Chartrand.

Di seguito il video del libero di Polina Edmunds.


Continuate a seguire gli aggiornamenti sulla nostra pagina FB Pattinaggio Artistico Italiano- Italian Ice Skating. 

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

eleonora.baroni@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top