Nuoto: il Messico rinuncia ai Mondiali 2017!

blocco_partenza_piscina-530x354.jpg

Era nell’aria e la corsa contro il tempo non è bastata. I Mondiali 2017 di nuoto (e anche tuffi, fondo, sincro e pallanuoto) non si svolgeranno nella sede inizialmente prevista dalla Fina, la città messicana di Guadalajara. Il paese centroamericano vive infatti una profonda crisi economica ed è chiamato nell’imminente futuro a rispettare uno strettissimo programma di riduzione delle spese pubbliche. Quindi niente rassegna iridata, ora in cerca di un altro paese ospitante.

Abbiamo informato la Fina che il Messico non accoglierà il Mondiale“. Poche ma concise le parole rilasciate quest’oggi in un comunicato da Jésus Mena, direttore generale della Commissione Nazionale dello Sport, e riprese da L’Equipe. Ora il Messico dovrà pagare un’ammenda di 5 milioni di dollari per la mancata organizzazione dell’evento.

Lo stesso era accaduto per l’edizione 2013: inizialmente prevista a Dubai, si è invece disputata a Barcellona.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Lascia un commento

scroll to top