Mondiale Superbike 2015: Kawasaki possibili favorite, Guintoli per il bis

Sykes-Superbike-Fabio-Bosi.jpg

Il mondiale Superbike 2015 è alle porte. Domenica infatti, sul circuito di Phillip Island in Australia, ci saranno le prime due manche della stagione nelle quali i piloti si daranno battaglia nel tentativo di cominciare nel migliore dei modi l’assalto al titolo, oggi posseduto da Sylvain Guintoli. 

Un Guintoli che negli ultimi test , svolti proprio sul circuito australiano qualche giorno fa, non ha destato una buonissima impressione, sicuramente anche a causa del fatto che nei precedenti a Jerez, il pilota francese era stato vittima di una caduta dalla quale ancora non si è ripreso al cento per cento. Sempre complicato riuscire a ripetersi e vincere due mondiali consecutivi, ma sbagliato sarebbe pensare che il pilota Honda non ci proverà con tutte le sue forze. 

Triste la notizia della sicura mancata partecipazione nella prima gara di Davide Giugliano. Il pilota romano, caduto lunedì nel primo giorno di test, ha riportato la frattura delle vertebre L1 e L2 e verrà sostituito dall’intramontabile Troy Bayliss, che scenderà nuovamente in pista davanti al proprio pubblico a 46 anni

Tra coloro che sfideranno il Campione del Mondo per la vittoria finale, non può non essere citato Alex Lowes. Il pilota Suzuki, sia lunedì che martedì è riuscito a girare più veloce di tutti a Phillip Island, tenendo dietro anche i due piloti che ad oggi sono i favoriti per la lotta finale: Jonathan Rea e Tom Sykes, compagni di squadra alla Kawasaki.

Impossibile escludere dalla lotta l’Aprilia. Fino ad ora Jordi Torres e Leon Haslam, i due piloti del team di Noale sono riusciti a stare molto vicini ai primi. Haslam crede nella vittoria finale dopo esesrci andato vicinissimo nel 2010. Proprio oggi, alla presentazione dell’Aprilia Racing Team-Red Devils, il pilota britannico ha tenuto a sottolineare come in questa stagione abbia a disposizione il miglior pacchetto tecnico possibile.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTO: FABIO BOSI

enrico.giorgi@olimpiazzurra.com

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top