LIVE – Ginnastica, Serie A – Seconda tappa in DIRETTA: Rizzelli e Fasana scatenate! Ferrari, che libero! Mariani botta, ma sale sugli staggi

Italia-Mondiali-ginnastica-Nanning.jpg

La ginnastica artistica ritorna al Forum di Assago – Milano! Dopo sei anni dagli Europei 2009, la Polvere di Magnesio è pronta per sbuffare nel palazzetto più grande d’Italia, dove si sta per disputare la seconda tappa della Serie A 2015 di ginnastica artistica.

Alle 16.40 lo spettacolo della Serie A1 con il meglio dell’Italia. Tutte le nostre big saranno impegnate: Vanessa Ferrari ed Erika Fasana prima della partenza per gli USA dove sabato prossimo disputeranno l’American Cup (in diretta streaming esclusiva su Olimpiazzurra), Enus Mariani e la Pro Lissone organizzatrice dell’evento, Elisa Meneghini che ritorna dopo lo stop di Ancona, Giorgia Campana, Martina Rizzelli e tutte le altre stelle tricolori. Carlotta Ferlito è invece ai box per un infortunio al piede. Brixia Brescia superfavorita per il bis dopo il trionfo di Ancona, dietro si scatena la lotta.

 

Ci sarà da divertirsi! Volete vivere ogni singolo momento, ogni azione, ogni emozione che trapelerà dal Forum di Assago? Bene, allora rimanete incollati a Olimpiazzurra!

Vi proporremo una DIRETTA SCRITTA, con tutti i punteggi, cronaca e commenti. Aggiornamenti minuto per minuto, per non perdersi davvero nulla delle quattro ore di gara. Ricordiamo che non è prevista la diretta streaming della Federginnastica.

Per ricevere tutti gli aggiornamenti, cliccate il tasto F5 dei vostri computer o fate refresh sui vostri dispositivi.

 

SERIE A1 – TUTTI GLI ORDINI DI ROTAZIONE DELLA GARA DI MILANO

SERIE A2 – VITTORIA BIS DI WSA E SAMPIETRINA: RIENTRANO BONISTALLI E ABDELAZIZ, INFORTUNIO COCCIOLO

SABATO 7 MARZO 2015 – L’American Cup, ultima tappa della Coppa del Mondo 2014/2015 di ginnastica artistica, è in DIRETTA STREAMING ESCLUSIVA su Olimpiazzurra. Con Simone Biles, Vanessa Ferrari ed Erika Fasana

 

21.00 Grazie a tutti per averci seguito in questo lunghissimo pomeriggio. A breve cronaca, classifiche e podi individuali. Domani le consuete pagelle.

20.50 Classifica finale della seconda tappa di Serie A1: Brixia Brescia 168.250, Artistica 81 Trieste 158.200, Giglio Montevarchi 155.950, Gal Lissone 155.650, Forza e Virtù 1892 Novi Ligure 153.800, Pro Lissone 150.700, Olos Gym 2000 Roma 149.850, Fratellanza Savonese 149.000, Estate 83 Lograto 146.950, Juventus Nova Melzo 145.950, Gymnasium Treviso 145.150, Ginnastica Romana 141.850.

20.40 Si è ufficialmente conclusa la seconda tappa della Serie A1 2015 di ginnastica artistica. A breve tutte le classifiche.

20.30 La gara sta volgendo al termine, in un Forum che si è praticamente svuotato. Purtroppo 4 ore sono davvero troppe. Attendiamo gli ultimi punteggi, prima della classifica finale. Podio già definito Brixia, Artistica 81, Giglio.

20.23 Il Forum ha un po’ mollato dopo 4 ore di gara e sta iniziando a svuotarsi. Il grande spettacolo è quasi finito. Non prima del 14.95 di Busnari al cavallo.

20.18 Crisan 13.45, Praz 13.4 e la Gal Lissone è giù dal podio per mezzo punto. A Milano è: Brixia Brescia, Artistica 81 Trieste, Giglio Montevarchi. Sta per concludersi la sesta e ultima rotazione.

20.15 La rincorsa della Gal Lissone verso il podio parte con 13.85 di Meneghini, che chiude così il suo come back. Le brianzole sono in perfetta linea per il sorpasso sulla Giglio: ora servono 27.3 punti, con due esercizi, per battere le toscane. Intanto c’è un bellissimo 14.2 di Arianna Rocca al volteggio, mentre Alberto Busnari sale sul suo cavallo.

20.10 A livello individuale vanno annotati i grandi esercizi di Erika Fasana, capace di vincere l’all-around e di vincere al corpo libero (14.55). Martina Rizzelli scatenata al volteggio (15.150) e alle parallele (14.7, D Score di 6.0). Enus Mariani ha stretto i denti dopo la botta alla trave, per salire almeno sui suoi staggi. Elisa Meneghini è ancora impegnata in gara, ma ha pagato una caduta alla trave al rientro in pedana. Vanessa Ferrari sontuosa al corpo libero, peccato per la caduta dagli staggi. Tea Ugrin linearissima, Lavinia Marongiu ha riabbracciato il campo. Sono questi gli highlights delle nostre big azzurre.

20.07 Dunque la Brixia ha vinta la seconda tappa della Serie A 2015 di ginnastica artistica, in un Forum gremito da 8000 persone. Seconda vittoria consecutiva per il club campione d’Italia che ipoteca il 13esimo tricolore.

L’Artistica 81 di Trieste non ha avuto grossi problemi a mantenere la seconda posizione, mentre per la terza posizione bisogna aspettare la Gal Lissone: con 41.000 punti al volteggio le brianzole scalzerebbero dal terzo posto la Giglio Montevarchi. La Pro Lissone, organizzatrice dell’evento, si prende un quinto posto, oro colato per quanto è successo nelle ultime 24 ore (infortunio di Paglia, Mariani out per due rotazioni).

L’ultima rotazione, oltre alla Gal Lissone impegnata nella caccia al terzo posto, vedrà infiammarsi la lotta per le posizioni di fondo classifica determinanti in ottica salvezza.

20.05 Classifica al termine della quinta rotazione: Brixia Brescia 168.250, Artistica 81 Trieste 158.200, Giglio Montevarchi 155.950, Pro Lissone 150.700, Gal Lissone 114.950, Fratellanza Savonese 114.350, Olos Gym 2000 Roma 113.050, Forza e Virtù 1892 Novi Ligure 112.400, Gymnasium Treviso 111.650, Estate 83 Lograto 111.650, Juventus Nova Melzo 110.050, Ginnastica Romana 107.800.

20.00 Ugrin 13.500 al libero accompagnata dal 13.7 di Macrì. Ilaria Colizza a chiudere la quinta rotazione. A breve la classifica.

19.48 Per la Giglio Montevarchi: 13.050 di Leolini, 12.950 di Mori. Provano così l’attacco al secondo posto finale ma dovranno confrontarsi con l’Artistica 81 che ora inizia la propria rotazione al corpo libero.

19.47 Stiamo per avvicinarci alla fine della quinta rotazione, la penultima di questa lunghissima giornata al Forum.

19.45 Per Martina Rizzelli 13.600 al corpo libero, dopo due performance da urlo a volteggio e parallele. Può assolutamente ritenersi soddisfatta.

19.42 Erika Fasana vince l’all-around con una prestazione maiuscola da 57.450: mega volteggio, super libero, benissimo alla parallele, l’unico under 14 arriva dalla trave. Gara bellissima, tanta fiducia in vista dell’American Cup.

19.40 Erika Fasana risponde alla sua capitana e stampa un superbo 14.550! 5.7 il D Score, 4 decimi di bonus: ha ancora ampi margini.

19.38 Enus Mariani ha stretto i denti ed è salita sulle parallele. Un positivo 13.900 (due decimi di bonus) contando che ha semplificato tutto l’esercizio partendo da 4.8 di difficoltà, vista la botta patita alla trave.

19.35 Vanessa Ferrari viene premiata dai giudici con un bellissimo 14.500, il D Score è di 5.8. Così si va all’American Cup! Ora risponde Erika Fasana.

19.30 Perfette tutte le diagonali di Vanessa Ferrari al corpo libero! Accolta da applausi scroscianti di un pubblico che in parte l’aveva già esaltata sei anni fa quando qui, su questa pedana del Forum, vinse la medaglia d’argento agli Europei.

19.28 Non sarà un dominio megagalattico come ad Ancona (12 punti finali)….semplicemente un dominio fantascientifico della Brixia Brescia che mette in ghiaccio la tappa. Si accende invece una bella battaglia per il secondo posto tra Trieste (al corpo libero) e Montevarchi (alle parallele). La Gal Lissone è al volteggio e potrebbe sfruttare i naturali punteggi più alti per provare ad attaccare le due avversarie. La Pro Lissone proverà a infilare delle buone parallele per strappare la quinta posizione finale.

19.25 Classifica generale al termine della quarta rotazione: Brixia Brescia 125.600, Artistica 81 Trieste 118.050, Giglio Montevarchi 117.550, Gal Lissone 114.950, Forza e Virtù 1892 Novi Ligure 112.400, Pro Lissone 111.800, Estate 83 Lograto 111.650, Juventus Nova Melzo 110.050, Olos Gym 2000 Roma 75.450, Fratellanza Savonese 74.300, Ginnastica Romana 72.400, Gymnasium Treviso 71.400. Le ultime quattro squadre hanno già osservato il secondo turno di riposo.

19.20 Si prevede un turno incandescente. Vanessa Ferrari ed Erika Fasana saranno impegnate al corpo libero, all’ultima prova prima dell’American Cup. Enus Mariani alle parallele. Elisa Meneghini al volteggio. Ugrin e Macrì al quadrato.

19.19 Terminata la quarta rotazione, a breve la classifica.

19.17 Tea Ugrin 12.4 alla trave, 13.25 per Rocca al libero, 14.25 per Morandi. Ultimo esercizio di Novi Ligure, musica da disco dance! Sulla trave c’è Elisabetta Bobul per Trieste: spetta a lei chiudere la quarta rotazione.

19.15 Enus Mariani ha indossato i paracalli! Salirà ufficialmente sulle parallele! La botta al piede è alle spalle.

19.12 Arianna Rocca bellissima al corpo libero. Il pubblico ha battuto le mani a tempo. Mentre un granitico Morandi ha dato tutto per la squadra alle parallele pari.

19.08 Gli ultimi esercizi al corpo libero per Novi Ligure e alla trave per Trieste.

19.05 Grandissimo Andrea Cingolani al volteggio: 15.050! Ludovico Edalli replica alla sbarra con 14.75, Enrico Pozzo 14.550 alle parallele: gli uomini non mollano.

19.04 Ormai la Brixia Brescia è lanciatissima verso un successo scontato che vale mezzo scudetto sul body. L’Artistica sembra poter tenere bene il secondo posto. Sorprende il terzo posto dell’Estate 83, ma non sarà facile mantenerlo fino alla fine. La Giglio Montevarchi è in agguato e ha un buon vantaggio su Gal Lissone e Pro Lissone, colpita da mille sfortune nella gara da loro organizzata.

19.02 Ora tocca a Ugrin e Macrì rispondere alla trave. Mentre Alessia Praz sta portando a termine la rotazione della Gal al corpo libero. 13.8 per Alessia Leolini al volteggio, utilissimo per la squadra.

19.00 Il pomeriggio delle giovanissime: ottimo 13.75 per Sofia Arosio al corpo libero, Salvadori 12.8 al volteggio.

19.00 Erika Fasana valutata in 13.500 alla trave, ci si aspettava forse un filino in più da parte dei giudici. Un bel 14.000 per Lara Mori al volteggio.

18.57 Enus Mariani si è comunque riscaldata per le parallele asimmetriche. Dovrebbe fare il suo attrezzo preferito, dopo la botta maturata alla trave. Erika Fasana porta a termine un grande esercizio alla trave: grandissimo pomeriggio, attendiamo il punteggio. Ora è il turno della piccola Noemi Linari, quindi niente Rizzelli che non ingaggia la battaglia per l’all-around.

18.55 Il libero di Meneghini vale 13.4, la trave di Vanessa 14.100.

18.53 E’ il turno di Vanessa Ferrari alla trave. Piccolo squilibrio in arrivo dalla prima serie acrobatica. Bel montone, enjambe ok, grande uscita! Nel frattempo si è scatenata anche Elisa Meneghini al corpo libero, sulle note della sua coinvolgente musica che ha infiammato il Forum.

18.51 Ritorna in gara Lavinia Marongiu, ginnasta che ha partecipato agli ultimi Mondiali. Veste il body della Brixia, è caduta sui primi elementi alla trave.

18.50 Inizia la quarta rotazione.

18.47 Classifica al termine della terza rotazione: Brixia Brescia 86.600, Artistica 81 Trieste 80.900, Estate 83 Lograto 79.600, Ginnica Giglio Montevarchi 76.550, Juventus Nova Melzo 76.550, Olos Gym 2000 Roma 75.450, Gal Lissone 74.850, Pro Lissone 74.550, Fratellanza Savonese 74.300, Forza e Virtù 1892 Novi Ligure 73.600, Ginnastica Romana 72.400, Gymnasium Treviso 71.400. Tutte le squadre hanno già osservato un turno di riposo.

18.45 Facciamo un bel riepilogo di questa prima metà gara. Martina Rizzelli è indemoniata è conduce l’all-around, grazie a una mega prestazione alle parallele (14.700) e a un eccezionale doppio avvitamento al volteggio (15.150): senza cadute, senza errori, precisa come nei giorni migliori.

Erika Fasana non molla l’osso, tieni lì la compagna a mezzo punto, provando l’assalto a trave e corpo libero, attrezzi a lei più congeniali: benissimo la tavola (15.100), tiene alla grande gli staggi (14.300).

Vanessa Ferrari sconta una caduta dagli staggi e non ha eseguito il doppio avvitamento alla tavola: settimana prossima c’è l’American Cup.

Enus Mariani è invece caduta dalla trave e ha preso una botta al piede: massaggiata, fasciata, per il momento ha giustamente alzato bandiera bianca ma non sembra nulla di grave.

Elisa Meneghini è ritornata con una caduta alla sua amata trave.

18.40 Terminata la terza rotazione, a breve la classifica.

18.35 Brilla anche Paolo Ottavi (14.65 agli anelli). I pochi uomini superstiti stanno facendo il loro. Bel 13.300 per Francesca Deagostini al corpo libero.

18.35 Si sta per concludere la terza rotazione. Ultimi esercizi alla trave con la Forza e Virtù e al corpo libero con la Fratellanza Savonese.

18.33 Ludovico Edalli è in formissima e spara un bellissimo 14.550 alle parallele pari. Sta per finire la terza rotazione.

18.30 Ci scusiamo per il periodo offline, ma come vedete potete recuperare tutta la cronaca di seconda e terza rotazione.

18.20 Meneghini cade durante una piroetta dalla trave. In precedenza una bella serie acrobatica e uno sbilanciamento sul salto dietro. Stoppata l’uscita: 13.150.

18.18 Ora Elisa Meneghini sulla trave, mentre va annotato il 14.200 di Nicole Terlenghi al volteggio.

18.15 Il pomeriggio di Sofia Arosio prosegue con 12.300 alla trave. Ora Alessia Praz, poi Meneghini.

18.13 Inizia la terza rotazione.

18.10 Classifica al termine della seconda rotazione: Brixia Brescia 86.600, Artistica 81 Trieste 80.900, Giglio Montevarchi 76.550, Pro Lissone 74.550, Ginnastica Romana 40.450, Olos Gym 2000 Roma 38.400, Estate 83 Lograto 38.350, Juventus Nova Melzo 37.300, Gal Lissone 36.150

18.04 La terza rotazione vedrà al riposo Brixia, Artistica 81, Pro Lissone, Ginnica Giglio. Il meglio di questo turno arriverà dalla trave dove è impegnata la Gal Lissone: Elisa Meneghini pronta per tornare sul suo attrezzo. Le altre big sono a riposo, vedremo delinearsi la classifica nelle posizioni centrali e chiusura.

18.02 Il pomeriggio è positivo viste le eccellenti performance di Fasana e Rizzelli. Ferrari paga una caduta dagli staggi. Enus una botta, ma sembra non grave. Al maschile molto bene Morandi, Cingolani ok al libero, infortunio per Principi che segue quello di Bartolini in prova podio.

18.00 Si è conclusa la seconda rotazione. A breve la classifica.

17.58 Caduta per Giorgia Campana alle parallele (12.95). Mentre esce un gran punteggio per Lara Mori: 13.95!

17.57 Matteo Morandiiiiiiii! 15.500 agli anelli per il bronzo olimpico, sempre più scatenato. Alessia Leolini 13.2 al corpo libero, poi è il turno di Lara Mori. Tea Ugrin 13.25 alla trave.

17.50 Martina Rizzelli è sorprendentemente in testa al concorso generale individuale, con due mega prestazioni prive di errori. La comasca si è esaltata e vola con un complessivo 29.850, con 0.45 di vantaggio su Erika Fasana. Vanessa Ferrari paga invece la caduta dagli staggi ed è distaccata, mentre Enus Mariani ha saltato il libero ma fortunatamente si è alzata dal lettino.

17.47 Erika Fasana porta a termine una buonissima prova alle parallele che vale 14.200! La comasca è in grandissimo spolvero, proprio come ad Ancona. Ora è il turno di Martina Rizzelli che si esalta e stampa un super 14.700: ritrovata!

17.45 Per Enus Mariani si tratta sostanzialmente di una botta, ma è meglio non rischiare. Per ora niente corpo libero.

17.42 Vanessa Ferrari è caduta dalle parallele e si ferma a 12.650. Mentre Marta Pihan si esibisce al corpo libero sulle note della Pantera Rosa, scaldando il Forum (13.250).

17.40 Inizia la seconda rotazione. Enus ha provato a rialzarsi dal lettino, ha fatto un paio di tentativi di poggiare piede a terra.

17.25 Sono sostanzialmente tre le grandi notizie della prima rotazione. L’infortunio di Enus Mariani al piede, arrivato dopo una caduta all’uscita dalla trave: massaggi per lei, fasciatura, vediamo se recupererà. Grandissimi botti di Erika Fasana e Martina Rizzelli al volteggio: 15.100 e 15.150 grazie ai loro doppi avvitamenti, sempre con 2 decimi di bonus previsti dal nuovo regolamento. Il rientro di Elisa Meneghini è caratterizzato da un 12.65 alle parallele: l’attendiamo sui suoi attrezzi migliori. E’ purtroppo arrivato anche l’infortunio di Paolo Principi.

La Brixia è naturalmente al comando, buonissima prova di squadre dell’Artistica 81, la Pro organizzatrice ha un po’ faticato alla trave. A breve la classifica.

17.21 Infortunio per Paolo Principi! Brutta caduta al corpo libero, è uscito dalla pedana saltellando e con delle brutte smorfie… Il Campione Italiano è ko. Ora Andrea Cingolani chiude la rotazione, già terminata al femminile.

17.18 Ultimi due esercizi della prima rotazione. La Pro è tutta attorno a Enus, sempre sul lettino e sempre sottoposta al trattamento fisioterapico. Lara Mori 12.300 alla trave, causa caduta.

17.17 Alessia Leolini 12.4 alla trave. Lara Mori cade dai 10cm dopo un’eccellente sequenza acrobatica.

17.15 Ora è il turno di Lara Mori, ultima big a gareggiare in questa prima rotazione.

17.14 Alessia Leolini conduce un esercizio molto pulito e inizia col piede giusto il pomeriggio! Molto bene

17.12 Gli staggi si alzano su richiesta di Carlotta Necchi. Diverse volte, durante la giornata, è stato comunicato al megafono la necessità di richiedere l’intervento. Dopo le tante polemiche di Ancona.

17.11 Il piede di Enus Mariani sta subendo un trattamento fisioterapico con annessa fasciatura. Alla trave è il turno della Giglio Montevarchi, con Alessia Leolini. Siamo sul finire della prima rotazione.

17.08 Nel frattempo Arianna Rocca è caduta dagli staggi. Da annotare un bellissimo 14.000 di Tea Ugrin al volteggio, accompagnata dal 14.350 della veterana Macrì. Debutto italiano per la stellina rumena Iosa Crisan, due settimane fa vincente al Comaneci: 11.600 alle parallele.

17.07 La gara va avanti con i volteggi dell’Artistica 81 e le parallele delle Forza e Virtù. Vanessa Colantuoni sta facendo il suo esercizio per tenere a galla la Pro Lissone, ora preoccupata dalle condizioni di Enus.

17.05 Enus è sul lettino a bordo campo. La faccia è anche rilassata, ma è il piede che preoccupa.

17.04 La trave di Mariani vale 12.300 (caduta in uscita e sbilanciamento a metà esercizio) ma ora preoccupano le sue condizioni fisiche.

17.03 Enus Mariani si è rialzata dopo qualche minuto di lievi massaggi. E’ un po’ nervosa, speriamo non sia nulla di grave. Ora dialogo fitto col suo tecnico.

17.01 Ahi. Enus Mariani è seduta a terra. Ha dei problemi al piede destro. Continua a toccarselo. Ora sta parlando con Enrico Casella. Intanto il botto di Erika Fasana: 15.100 al volteggio (14.9 netto), meglio ancora di Ancona.

17.00 Enus Mariani sbaglia l’uscita dalla trave: ginocchia a terra. Un vero peccato. Per Meneghini 12.65 alle parallele.

16.58 Nel frattempo una buona Elisa Meneghini è tornata in gara alle parallele, ma la notizia è il mega 15.150 di Martina Rizzelli al volteggio: 14.95 senza il bonus, favolosa e top di carriera.

16.57 Sui 10cm sale Enus Mariani. E’ la Reginetta di casa e il Forum è diventato incandescente. La caduta di Praz alle parallele le porta in dote 11.90..

16.55 Vanessa Ferrari un avvitamento e mezzo e stampa un super 14.800: già in forma per l’American Cup. Ora il doppio avvitamento di Rizzelli, mentre Martine Buro si è sbilanciata un paio di volte ma è rimasta sulla trave.

16.54 Subito al volteggio Ferrari. Buro alla trave. Praz alle parallele. Si parte col botto.

16.52 Ora si osserva il minuto di silenzio per il mitico Pasquale Carminucci. Tutti in piedi, poi si inizia la gara.

16.51 Sta per finire il riscaldamento al primo attrezzo. Nel frattempo Matteo Morandi ha parlato al pubblico, gridando già battaglia sui suoi anelli, che guardano già agli Europei.

16.45 La ginnastica artistica tornerà sicuramente al Forum di Milano, dopo questo immenso successo. Si parla già di organizzare il Grand Prix, il prossimo 4 luglio, nel pieno di EXPO 2015.

16.43 Il minuto di silenzio per Pasquale Carminucci, bronzo olimpico a Roma 1960 deceduto in settimana, è stato già osservato stamane prima dell’inizio della Serie A2. Ora il via ai classici 8 minuti di riscaldamento all’attrezzo.

16.42 Eccoli! In linea con la tabella di marcia. Lo speaker ha annunciato 7000 spettatori paganti, ma è stato un filino stretto. Missione compiuta dalla Pro Lissone organizzatrice, ora il compito passa agli sportivi.

16.40 Tutti pronti per entrare in pedana e per presentarsi al pubblico. 12 squadre femminile, 9 squadre maschili, quasi 100 atleti in gara. Il Forum c’è, ci attendono quattro ore di spettacolo.

16.37 L’afflusso definitivo lo sapremo solo nei prossimi giorni. L’occhio da Forum conferma comunque gli 8000 spettatori molto, molto abbondanti. Sono vuoti sono i secondi anelli delle tribune in lato corto: una affaccia sugli attrezzi maschili, l’altra sul trampolino elastico e sul frontale di asimmetriche e trave.

16.35 Terminato il riscaldamento. Tutti i ginnasti fuori dal campo gara, per rientrare in fase di presentazione. Cinque minuti e si parte!

16.33 Intanto facciamo un grossissimo in bocca al lupo alla piccola Lucrezia Salvadori. Classe 2003, buttata nella mischia dalla Pro Lissone causa infortunio di Giulia Paglia. Speriamo che questo mega pubblico, all’esordio in Serie A, non le giochi brutti scherzi.

16.32 La prima rotazione già promette bene. Brixia e Artistica 81 al volteggio, Pro Lissone e Giglio alla trave, la Gal inizia la rincorsa dalle ostiche parallele. In zona riposo le ultime quattro classificate della prova di Ancona.

16.30 Ricordiamo che tra un mese esatto si disputerà il Trofeo di Jesolo. L’Italia sfida gli USA nella classicissima della Laguna: i primi body azzurri sono già in palio, in vista degli Europei di Montpellier (15-19 aprile).

16.27 Nel frattempo siamo nel pieno dell’ultima rotazione di riscaldamento. Una decina di minuti e le squadre sono pronte a presentarsi al Forum di Milano!

16.25 Elisa Meneghini ritorna in gara dopo 5 mesi (ultima volta in Golden League). La Campionessa Italiana Assoluta aveva saltato il Mondiale all’ultimo secondo causa problemi alla schiena e ad Ancona aveva preferito fermarsi per qualche acciacco.

16.24 La Brixia Brescia difende lo scudetto e la vittoria della prima prova ad Ancona. La Pro Lissone vorrebbe fare un bel risultato in casa, ma i problemi di formazione si faranno sentire. L’Artistica 81 di Trieste è messa molto bene, Macrì e Ugrin sono parse in forma nel riscaldamento, c’è una buona campana.

La Gal Lissone deve riscattare il quinto posto di Ancona, ritrova Elisa Meneghini ma perde Carlotta Ferlito. Giglio con Mori e Leolini, collettivo Forza e Virtù pronto alla battaglia.

16.24 Carlotta Ferlito era stata costretta ad alzare bandiera bianca causa un problema al piede patito degli ultimi giorni. Questo Forum sarebbe stato il suo palcoscenico ideale.

16.22 Dalla pedana invece: Giulia Paglia si è infortunata al volteggio durante la prova podio di ieri pomeriggio (esami ancora da approfondire), dunque la Pro Lissone organizzatrice dell’evento parte con una brutta tegola. Nicola Bartolini si è presentato in stampelle dopo un problema riscontrato nella giornata di ieri.

16.20 Buongiorno amici della ginnastica. La prima notizia subito: il Forum di Milano ha risposta alla chiamata della ginnastica artistica. Tribune lunghe totalmente gremite, primo e secondo anello da pienone scenografico. Sono stati staccati oltre 8000 tagliandi, che è record in Serie A. La biglietteria, però, è ancora in fermento e all’ingresso ci sono diverse persone.

Confermato l’orario di inizio della gara di Serie A1: si parte alle 16.40!

 

Serie A – Programma, orari, streaming e diretta scritta della gara di Milano

Serie A – Tutti gli ordini di rotazione della gara di Milano

Serie A – Tutte le classifiche generali: così si arriva al Forum di Milano

Serie A – Tutto il regolamento del campionato: punteggi speciali, retrocessioni e…

 

Serie A – Tutti i temi caldi della gara di Milano: cosa aspettarci? Duelli, infortuni e…

Serie A – Che Italia si presenta al Forum? Le big dopo Ancona: tra novità e…

Serie A – Infortunio per Carlotta Ferlito: salta il Forum di Milano

Serie A – Si ritorna al Forum di Milano! Europei nel 2009: Ferrari d’argento, amaro Cassina, accuse e…

 

Serie A – VIDEO: il trailer di presentazione. Sabato tutti al Forum di Milano

Serie A – Sabato tutti al Forum di Milano: Enus e la Pro Lissone danno l’appuntamento con questo VIDEO

Serie A – Sabato tutti al Forum di Milano: ecco come comprare tutti i biglietti e i prezzi

Serie A – Si ritorna al Forum di Milano! Europei nel 2009: Ferrari d’argento, amaro Cassina, accuse e…

Lascia un commento

scroll to top