Ciclismo, doping: “sconto” di cinque mesi per Alessandro Ballan

ballan-world-champs02-hi.jpg

Alessandro Ballan potrà tornare a correre il prossimo 17 agosto: questa la decisione del Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), che ha anticipato la data dell’inizio della squalifica del campione mondiale 2008 all’agosto 2013, mentre in precedenza la sua sospensione era stata considerata effettiva dal 1° gennaio 2014. Ricordiamo che il trentacinquenne, che in carriera ha vinto anche il Giro delle Fiandre nel 2007, era stato squalificato per aver fatto uso di un trattamento all’ozono nella stagione 2009, quando militava con la Lampre. Ballan ha inoltre annunciato di non essere intenzionato a chiudere la sua carriera, e di avere già dei contatti con alcune squadre che potrebbero ingaggiarlo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top