Calcio a 5, A1: il Rieti blocca anche la Luparense! Asti, aggancio in vetta. Napoli, speranze salvezza…

Divisione_Calcio-a-5.jpg

Si è concluso (o quasi…) il 17° turno del Campionato Italiano di calcio a 5 dove, come di consueto, non sono mancate le sorprese.

La capolista Luparense è stata fermata sul 6-6, dal solito coriaceo e ruggente Real Rieti, facendosi raggiungere in vetta alla classifica da un dilagante Asti, affermatosi per 1-7, in casa del Fabrizio Corigliano.

Il secondo pareggio di giornata invece porta le firme di Kaos e Acqua & Sapone, le quali in Emilia hanno impattato sul 2-2 rimanendo così appaiate in classifica.

In zona salvezza, diversamente, ecco arrivare l’importante successo 7-2 del Napoli sul Città di Sestu.

A margine, va ricordato purtroppo, che la partita Pescara-Lazio non è stata conclusa, quando il punteggio recitava 2-1 per gli abruzzesi ed il minuto era il 14’40” del s.t., a causa di intemperanze ed incidenti che hanno coinvolto tesserati e non solo presenti alla partita.

SERIE A – DICIASSETTESIMA GIORNATA
NAPOLI-CITTA’ DI SESTU 7-2
FABRIZIO CORIGLIANO-ASTI 1-7
KAOS FUTSAL-ACQUA&SAPONE EMMEGROSS 2-2
REAL RIETI-LUPARENSE 6-6
PESCARA-LAZIO sospesa

RIPOSA: RAPIDOO LATINA

CLASSIFICA
Luparense 29
Asti 29
Lazio 26*
Rieti 25
Pescara 22*
Kaos 21
Acqua & Sapone 21
Fabrizio Corigliano 18
Città di Sestu 14
Latina 13
Napoli 10

I TOP DEL CAMPIONATO

1)Lolo Suazo: nel Rieti che continua a stupire, e fa rallentare pure la Luparense, c’è sempre la sua griffe. Imprescindibile per questa squadra non manca mai di far mancare il suo apporto, sia sotto porta sia nel gioco in mezzo al campo.

2)Gennaro Galletto: classe 1993, ruolo pivot e grinta da vendere. Se il Napoli sta cercando un tentativo disperato, ma vigoroso, di aggrapparsi alla permanenza di categoria lo deve anche alla sua doppietta nell’ultimo turno; peraltro contro un’avversaria diretta quale il Città di Sestu

3)Rodolfo Fortino: nella goleada del secondo tempo che l’Asti rifila al Fabrizio Corigliano, non c’è traccia del suo nome, ma il gol del pareggio avvenuto qualche secondo prima dello scadere della prima frazione è stato un toccasana decisivo per tutti i suoi compagni. Continua a dimostrare che il pallone non gli scotta fra i piedi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@olimpiazzurra.com

Foto: divisionecalcioa5.it (Massimo Rinaldi Fotografo)

Lascia un commento

scroll to top