Baseball, All Star Euro-Samurai Japan: una sfida dove non mancheranno gli italiani

Baseball_Vaglio_Ezio-Ratti_Fibs.jpg

Sarà il Tokyo Dome, impianto baseballistico situato nella capitale del Giappone, ad ospitare i prossimi 10 e 11 marzo due partite amichevoli fra gli All Star Euro ed i Samurai Japan.

La WSBC, organizzazione mondiale del “Batti & Corri”, ha reso infatti ufficiale l’evento che vedrà opposte le stelle del Vecchio Continente a quelle del Sol Levante, in una doppia contesa che già mette l’acquolina in bocca a tutti gli appassionati.

Steve Janssen, manager della squadra europea e allenatore titolato nell’ultimo Europeo 2014 alla guida dell’Olanda, ha comunicato oggi il suo gruppo di selezionati che sarà composto da ben 28 unità.

Molti gioco-forza i “tulipani” presenti, con inoltre 4 spagnoli, 2 tedeschi ed un francese,  ma non mancherà una folta pattuglia di atleti del Bel Paese. Ben sei atleti nostrani comporranno il plotone che si getterà alla conquista di Tokyo.

Ecco l’elenco completo dei convocati:

LANCIATORI (14) Sommer, Stoecklin (Germania); Escalona, Maestri (Italia); Nacar (Spagna); Ozanich (Francia); Markwell, Cordemans, Tom Stuifbergen, Martis, van Mil, Van den Hurk, Yintema, Heijstek (Olanda)
RICEVITORI (3) Ochoa (Spagna); Dashenko, Boekhoudt (Olanda)
INTERNI (5) Curt Smith, Duursma (Olanda); Vaglio, Infante (Italia); Angulo (Spagna)
ESTERNI (4) Desimoni, Chiarini (Italia); Fernando Martinez (Spagna); Sams (Olanda)
UTILITY (1) De Caster (Olanda)
BATTITORE DESIGNATO (1) Andruw Jones (Olanda)

Sarà quindi il “padrone di casa”, poichè giocatore degli Orix Buffaloes, Alessandro Maestri a guidare il gruppo degli azzurri, di cui non fa parte Tiago da Silva che si è visto costretto a declinare l’invito per ragioni personali.

Lo staff tecnico infine, oltre al già citato Steve Janssen, sarà integrato con il Bench Coach Marco Mazzieri (manager della nazionale maggiore italiana), dall’assistente Wim Martinus, dal pitching coach Martin Brunner, dall’hitting coach Sidney De Jong, dal suggeritore di terza Ben Thijssen e dal suggeritore di prima Augusto Medina (anche lui italiano); mentre Il preparatore atletico sarà Gianni Natale (altro orgoglio nostrato) ed i fisioterapisti saranno Rob Tamminga e Massimo Baldi.

A capo della delegazione ci sara invece Gijs Seldenrijk, con Peter Meijers nei passi del business manager.

Fonte e Foto (Ezio Ratti): FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

michele.cassano@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top