Atletica, doping: due anni di squalifica per Hamza Driouch

Atletica-Hamza-Driouch.jpg

Il ventenne Hamza Driouch, mezzofondista qatarino di origine marocchina, è stato squalificato per due anni a causa dei valori irregolari trovati nel suo passaporto biologico. Il giovane atleta si era fatto conoscere nel 2010, vincendo la medaglia d’argento sui 1000 metri ai Giochi Olimpici giovanili di Singapore, mentre nel 2012 si era laureato campione mondiale junior sui 1500 metri, in quel di Barcellona. Considerato in quegli anni come una delle stelle nascenti dell’atletica mondiale, Driouch ha poi faticato ad imporsi a livello senior, venendo eliminato nelle semifinali dei 1500 metri in occasione della gara olimpica di Londra. Per partecipare nuovamente ai Giochi, dovrà oramai attendere il 2020, visto che non potrà prendere parte all’edizione di Rio 2016.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top