Show Player

Tour de San Luis 2015: Gaviria beffa Cavendish e Modolo!



Mark Cavendish? No. Sacha Modolo? Nemmeno. La prima tappa del Tour de San Luis 2015, 186.8 km per velocisti a Villa Mercedes, vede imporsi Fernando Gaviria, ventenne colombiano in corsa per la selezione nazionale del suo paese.

Ottimo pistard e vincitore dell’omnium di Londra per la Coppa del Mondo su pista di questa stagione, Gaviria ha vanificato il grande lavoro della Etixx-Quick Step facendo accomodare in seconda piazza proprio Mark Cavendish, con Modolo (Lampre-Merida) a completare il podio. La Etixx aveva sensibilmente alzato il ritmo negli ultimi chilometri sia per andare a riprendere i fuggitivi di giornata (lo statunitense David Williams e gli argentini Ignacio Pèrez e Leandro Messineo), sia per tenere cucito il gruppo evitando ulteriori attacchi: la volata, tuttavia, ha l’esito già citato, da sottolineare anche il quarto posto del neoprofessionista Nicolas Marini (Nippo-Vini Fantini), al debutto assoluto nella massima categoria, l’ottavo di Marco Canola (Unitedhealthcare) e il nono di Jakub Mareczko (nazionale italiana).

Loading...
Loading...

In ogni caso,una bella prova di riscatto per il movimento ciclistico colombiano, che ha visto la propria formazione di punta, la Colombia-Coldeportes di Claudio Corti, respinta dagli organizzatori del Giro d’Italia per l’assegnazione di una wild card. Domani arrivo in salita a Mirador del Potrero, quota 1270, dopo 185 km.

foto: pagina Facebook Fernando Gaviria

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Loading...

Lascia un commento

scroll to top