Speed Skating, Coppa del Mondo: si vola a Heerenveen per gioire ancora

Andrea-Giovannini-Speed-skating-Profilo-FB-Giovannini-Libera.jpg

Venerdì 12 dicembre si riparte con la Coppa del Mondo di speed skating: lasciata alle spalle la fredda terra tedesca di Berlino, è tempo di Olanda, la patria di questo sport. Ad Heerenveen, in occasione della quarta tappa, sarà, quindi, attesissima dal pubblico di casa la nazionale arancio, pronta, come al solito, a dare spettacolo e a lasciare senza parole per la sua supremazia incontrastata, con le sue prontissime punte, prima fra tutte Ireen Wüst, triplice oro in Germania. Tra le nazioni che proveranno a insidiare le superpotenze ci sarà anche l’Italia, forte dei risultati più che soddisfacenti ottenuti nelle prime tre tappe.

Grandi attese dal settore maschile, che ha fatto registrare ottimi risultati fino a questo momento: Andrea Giovannini porverà ad avvicinarsi nuovamente al podio della Mass Start, dove ha vinto l’oro a Seoul e riconfermato anche a Berlino di essere tra i primi, con un sesto posto che fa ben sperare. Il trentino è ormai confermato nella Division A e correrà quindi al fianco dei più grandi. Al pari di lui, anche Mirko Nenzi, dopo il discutibile inizio di stagione, ha riconquistato un posto fra i migliori e sarà pertanto al via nel gruppo principale dei 500 metri, dove già in terra tedesca aveva dimostrato di godere di buona salute, vincendo la gara in Division B. Anche la squadra italiana del Team Pursuit coltiva delle ambizioni: se le prime posizioni appaiono lontane, si può però puntare alla riconferma del quinto posto ottenuto lo scorso week-end.

Tra le donne, occhi puntati su Yvonne Daldossi, che proverà a migliorare ulteriormente il miglior rislutato personale ottenuto proprio a Berlino con il secondo posto nei 500 metri Division B. Con delle buone rpestazioni può sperare di avvicinarsi ulteriormente al gruppo delle più grandi. Si attende di vedere degli sviluppi anche da Francesca Lollobrigida che, con il settimo posto nella Mass Start la scorsa settimana, ha riparato in parte il difficile avvio di stagione, nonostante la forma non sia ancora perfettamente al top.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

stefania.gemma@olimpiazzurra.com

Foto: FB Andrea Giovannini

Lascia un commento

Top