Short Track, Coppa del Mondo: Confortola e Dotti non bastano, delusione staffetta

short-track-yuri-confortola-de-wikipedia.jpg

Prima giornata di gare a Seoul e per l’Italia è stato un venerdì difficile, con alcune buone prestazioni, ma con anche grandissime delusioni. Questi tutti i risultati degli azzurri:

500m DONNE: Nessuna azzurra accede direttamente ai quarti di finale. Elena Viviani, Federica Tombolato ed Arianna Valcepina sono costrette a passare dai ripescaggi. Preoccupa il rendimento delle due giovani, entrambe ultime nelle proprie batterie.

1000m DONNE: Anche in questa distanza poche gioie per l’Italia. Il terzetto Valcepina, Viviani e Tombolato non riesce ad entrare nei quarti di finale e dunque dovranno effettuare i ripescaggi.

1500m DONNE: Ylenia Tota e Lucia Peretti vengono subito eliminate in batteria ed ora per conquistare la semifinale dovranno vincere la propria heat di ripescaggio, impresa quasi impossibile.

3000m DONNE: Nella nuova gara inserita proprio per l’occasione a Seoul arriva la prima piccola soddisfazione per l’Italia che centra la semifinale con Lucia Peretti, quarta nella propria batteria. Niente da fare per la Tota, costretta ai ripescaggi.

500m UOMINI: Nessun azzurro ha superato addirittura il turno dei preliminari. Ennesima debacle per i velocisti italiani in questa distanza, che non riescono nemmeno ad accedere al turno delle batterie. Andrea Cassinelli, Davide Viscardi e Nicola Rodigari saranno costretti ai ripescaggi.

1000m UOMINI: Andrea Cassinelli si qualifica per i quarti di finale, chiudendo secondo la propria batteria. Massimo Gurini e Davide Viscardi, quest’ultimo eliminato già nei preliminari, saranno chiamati al ripescaggio.

1500m UOMINI: Due azzurri in semifinale, Tommaso Dotti e Yuri Confortola, in quella che è stata senza dubbio la miglior gara di giornata per l’Italia. Nicola Rodigari, invece, tenterà di superare i ripescaggi.

3000m UOMINI: Dotti e Confortola si ripetono e conquistano la semifinale anche nella nuova distanza. Non ce la fa Massimo Gurini, costretto ai ripescaggi.

STAFFETTA UOMINI: Questa è purtroppo la grande delusione di giornata perchè l’eliminazione al primo turno nega agli azzurri la possibilità di partecipare ai Mondiali, essendo l’Italia al nono posto del ranking. Un risultato negativo che deve far riflettere. Il quartetto Confortola, Rodigari, Dotti, Viscardi chiude dietro alla Corea e addirittura al Kazakhstan.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 foto da Wikipedia

twitter Andre_Ziglio

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top