Sci di fondo, Coppa del mondo: a Davos azzurre a caccia di punti

331.jpg

Si arriva nella zona alpina con il tradizionale appuntamento di Davos, sede di Coppa del mondo dal 1982. Nella località svizzera da sempre caratterizzata da gare impegnative sia per il tracciato che per l’altitudine (1.543 m.) le fondiste azzurre cercheranno di dire la loro sopratutto nella sprint a tecnica libera di domenica, con Gaia Vuerich e Greta Laurent in cerca di riscatto dopo il passo falso di Lillehammer.

Curiosità anche per Giulia Stuerz, la trentina di Tesero-Cavalese che tanto bene ha fatto tra Opa Cup e categorie giovanili e che tornerà ad assaggiare la Coppa del mondo dopo il debutto della scorsa stagione a Lahti. Nella 10 km a tecnica classica le speranze azzurre saranno invece riposte su Virginia De Martin Topranin e Lucia Scardoni, quest’ultima al rientro in Coppa del mondo a quasi un anno dall’ultima apparizione.

I podi italiani a Davos

L’unica a imporsi è stata Stefania Belmondo mentre sono saliti sul podio Gabriella Paruzzi, Manuela Di Centa e Arianna Follis.

12-12-2010 Davos SUI SP 2. FOLLIS Arianna (ITA)
13-12-2003 Davos SUI 10k 3. PARUZZI Gabriella (ITA)
07-12-2002 Davos SUI 10k 3. PARUZZI Gabriella (ITA)
15-12-2001 Davos SUI 10k 3. BELMONDO Stefania (ITA)
07-12-1996 Davos SUI 10k 1. BELMONDO Stefania (ITA)
09-12-1995 Davos SUI 5k 3. DI CENTA Manuela (ITA)
18-12-1993 Davos SUI 10k 2. BELMONDO Stefania (ITA) 3. DI CENTA Manuela (ITA)

Foto Fisi fb

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top