Salto femminile: Spela Rogelj beffa tutte le avversarie a Lillehammer!

insam-facebook-fisi.jpg

È la slovena Spela Rogelj la vincitrice della prima gara di Coppa del mondo di salto con gli femminile disputatasi a Lillehammer, in Norvegia, sul trampolino HS 100.

La giovane atleta, classe 1994, ha così conquistato il primo successo in carriera a questo livello. Quarta al termine della prima serie, ha sfornato un salto praticamente perfetto nella seconda che le ha permesso di scalare posizioni fino al gradino più alto del podio. Alle sue spalle ha chiuso l’austriaca Daniela Iraschko-Stolz, la migliore nei salti di allenamento degli scorsi giorni e nella prima serie, al termine della quale comandava la classifica. Terza la giapponese Sara Takanashi, vincitrice della Coppa del mondo nelle ultime due stagioni ma nella giornata odierna non ai livelli raggiunti in passato. È rimasta ai piedi del podio la russa Sofya Tinkhonova, distante tre punti e otto decimi dalla Takanashi. Alle sue spalle hanno chiuso Line Jahr, Yuki Ito, Jacqueline Seifriedsberger, Irina Avvakumova e Sarah Hendrickson, nona.

Delle due italiane impegnate in gara, la migliore è stata Elena Runggaldier, capace di qualificarsi per la seconda serie e di conquistare una 25ma posizione discreta ma non entusiasmante. È apparsa in ritardo di condizione, invece, Evelyn Insam, che non è stata in grado di entrare nelle migliori 30 concludendo la prima gara stagionale fuori dalla zona punti in 37ma piazza.

La prossima gara di Coppa del mondo femminile di salto con gli sci si disputerà a Sapporo, in Giappone, il prossimo 10 dicembre.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Foto Credit: FISI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top