Pallamano femminile, Europei 2014: bene il Montenegro, si salva la Francia

Pallamano-Francia-femminile-FFH.jpg

La seconda giornata degli Europei di pallamano femminile 2014 ha visto l’entrata in scena delle altre otto squadre, quelle che giocano in Croazia.

Ad Osijek ha effettuato il proprio esordio la formazione che difende il titolo conquistato due anni fa, il Montenegro, che ha dato vita ad una solida prestazione contro la sempre ostica Serbia, squadra medagliata d’argento ai Mondiali dell’anno scorso. Una sfida tra due big che si è risolta per 22-19 in favore delle campionesse uscenti, capaci di trovare soluzioni sempre diverse nel reparto offensivo, con Suzana Lazović e Katarina Bulatović autrici di due reti a testa. Le serbe, invece, si sono dimostrate troppo dipendenti dalla prestazione della capitana Andrea Lekić, autrice di sei reti, che da sola non ha potuto reggere la sfida contro le più organizzate montenegrine.

Nell’altra sfida del girone, la Francia ha faticato più del previsto per imporsi sulla cenerentola Slovacchia, tornata agli Europei vent’anni dopo la prima apparizione. In svantaggio di due reti a metà incontro, le Bleues sono riuscite a ribaltare il risultato mostrando una buona solidità difensiva. Alla fine, il punteggio è stato di 21-18 per la Francia, con la ventottenne Siraba Dembélé che ha messo a segno sei reti.

A Varaždin, invece, sono andati in scena due match ricchi di reti: l’Olanda ha superato la Germania con il punteggio di 29-26, trascinata dalle sette realizzazioni di Estavana Polman, ma la sfida più avvincente è stata quella tra Svezia e Croazia, che ha visto le scandinave primeggiare per 30-28 (sette goal di Isabelle Guldén).

GRUPPO C

Germania-Olanda 26-29
Svezia-Croazia 30-28

Classifica: Olanda 2, Svezia 2, Croazia 0, Germania 0

GRUPPO D

Francia-Slovacchia 21-18
Montenegro-Serbia 22-19

Classifica: Montenegro 2, Francia 2, Serbia 0, Slovacchia 0

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Fédération Française de Handball

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top