Equitazione: Fuchs vince davanti al pubblico di casa

Equitazione-salto-Martin-Fuchs.jpg

Prosegue il week-end del CSI cinque stelle di Ginevra, in Svizzera, dove nella giornata di ieri si sono tenute diverse competizioni. In quella più importante, una prova contro il tempo con ostacoli posti ad 1,50 metri d’altezza, la vittoria è andata al padrone di casa Martin Fuchs, che in sella a Psg Future ha completato il percorso con un tempo di 57″64. Tra i nove binomi che non hanno commesso infrazioni, a spuntarla per la corsa al podio sono stati quello formato dall’amazzone portoghese Luciana Diniz e Lady Lindenhof (58″32) e quello tedesco di Kaya Lüthi e Pret A Tout (58″91).

Nella prova con jump-off, invece, lo svedese Henrik von Eckermann su Gotha Frh (31″43) ha preceduto di tre decimi il campione olimpico Steve Guerdat su Concetto Son (31″73) e di oltre un secondo la finlandese Anna-Julia Kontio su Fardon (32″69). Tra i tredici binomi che hanno preso parte alla manche decisiva c’era anche quello formato da Piergiorgio Bucci e Casallo Z, che alla fine si sono classiifcati in nona posizione (32″82 con quattro penalità).

La prima prova di giornata, invece, aveva premiato i padroni di casa, con Claudia Gisler su Touchable (44″77) che aveva preceduto il connazionale Pius Schwizer su Chika’s Way (46″70). Il podio è stato completato dal tedesco Ludger Beerbaum in sella a Leonidas 100 (49″37).

Per la prova di cross country indoor a tre stelle, segnaliamo il succeso del francese Eddy Sans su Nanikn de la Hurie (0/117.”70) davanti all’olandese Tim Lips su Bayro (0/117″60) ed all’altro francese Thomas Carlile su Sirocco du Gers (0/116″06). Settimo posto per Stella Benatti su Miss Wanted Fast (1.60/121″44).

Sempre a Ginevra, la seconda prova della tappa di Coppa del Mondo di attacchi ha visto l’australiano Boyd Exell prendere il comando (139.36) sull’ungherese József Dobrovitz (140.39) e sul tedesco Christoph Sandmann (141.56).

Passando al CSI cinque stelle di La Coruña, in Spagna, la prova in due round è andata all’olandese Leopold van Asten su VDL Groep Zidane (47″27) davanti all’irlandese Denis Lynch su All Star 5 (49″02) ed al francese Olivier Robert su Quenelle du Py (49″50). La prova contro il tempo ha invece visto la vittoria del portoghese Luis Sabino Gonçalves su Osiris Kerbouarh (55″57), mentre in seconda posizione si è piazzato ancora Lynch, questa volta su Songe de Toscane (5&”75), e terzo è giunto il belga Olivier Philippaerts su Fleur de Kalvarie (58″17). In questa seconda competizione, Francesco Franco e Quintor hanno ottenuto la decima posizione (65″39).

A Salisburgo (Austria), infine, si è tenuto il Grand Prix Special del CDI cinque stelle, prova valida per il Big Tour di dressage. Al primo posto si è classificato lo svedese Patrik Kittel su Deja (76.471%), seguito dalla tedesca Jenny Lang su Loverboy (72.373%) e dalla svizzera Marcela Krinke-Susmelj su Smeyers Molberg (72.137). Per l’Italia erano presenti Ester Soldi, quinta su Harmonia (64.216%), e Leonardo Tiozzo, sesto in sella a Randon (63.216%).

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top