Ciclismo: niente Tour per Van den Broeck, Giro in forse

Ciclismo-Juergen-Van-den-Broeck.jpg

Delusi dalle recenti prestazioni del belga, i dirigenti del team Lotto-Belisol, che dal 2015 si chiamerà Lotto-Soudal, hanno deciso di non schierare Jurgen Van den Broeck al prossimo Tour de France.

È un peccato, ma non sono arrabbiato. Certo, avrei preferito esserci. Mi piace disputare il Tour, il percorso 2015 è bello ed inoltre passerà anche in Belgio. Ma non sono io a decidere da solo il mio programma“, ha dichiarato il trentunenne alla stampa del suo Paese. Quanto al team, i leader per la prossima Grande Boucle dovrebbero essere il francese Tony Gallopin, già grande protagonista quest’anno, ed il giovane scalatore Tim Wellens, anche lui belga. Al Tour, inoltre, ha annunciato la sua presenza anche lo sprinter André Greipel, che aveva già fatto sapere di avere il Giro nei suoi programmi.

Van den Broeck, a questo punto, dovrebbe ripiegare sulle corse di una settimana nella prima parte di stagione, per poi arrivare all’appuntamento clou della sua stagione, la Vuelta. In dubbio, invece, la sua partecipazione al Giro, corsa nella quale ha ottenuto il suo primo piazzamento in una grande corsa a tappe, chiudendo settimo nel 2008. Al Tour, invece, il belga si è classificato terzo nel 2010 e quarto nel 2012.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Tag

Lascia un commento

Top