Ciclismo femminile: il calendario, le date e gli eventi del 2015

gruppo.jpg

I Mondiali di Richmond del prossimo autunno rappresentano senz’altro l’appuntamento cruciale del calendario di ciclismo femminile – come del resto di quello maschile – del 2015: domenica 20 settembre la cronosquadre, martedì 22 le cronometro junior ed élite, venerdì 25 la prova in linea junior e sabato 26 quella della massima categoria per decretare tutti i podi iridati della nuova stagione.

Una stagione lunghissima, che partirà già a gennaio a San Luis, in Argentina, col Tour Femenino fianco a fianco di quello maschile: per l’ultima volta, in attesa della rivoluzione del 2016, si parlerà di Coppa del Mondo. Il via il 14 marzo con la Ronde van Drenthe, quindi il 29 ecco il Trofeo Binda-Comune di Cittiglio; il 5 aprile tocca al Giro delle Fiandre, il 22 alla Freccia Vallone, mentre il 17 maggio è il momento della trasferta cinese per il Tour of Chongming. Un ritorno d’eccezione si ha al 7 giugno con la Park Casino Philly Cycling Classic negli Stati Uniti;.Si chiude ad agosto: il 2 con lo Sparkassen Giro, il 21 e il 23 con i due appuntamenti del Vargarda, la cronosquadre e la gara individuale, prima del Gp Plouay del 29.

L’Italia aspetta il suo Giro Rosa, ancora una volta la più impegnativa tra le corse a tappe, che si disputerà dal 3 al 12 luglio; quest’anno viene meno la concomitanza col Campionato Europeo, che si terrà in Estonia dal 5 al 9 agosto, mentre il 26 luglio, in concomitanza con l’ultima tappa del Tour de France, si ripeterà lo spettacolo de La Course. Ad agosto, poi, dall’8 al 16 anche quella Route de France che comunque non ha ancora le sembianze di un vero Tour de France femminile.

Tra le altre gare in Italia, da segnalare la Strade Bianche (7 marzo), il Giro del Trentino (20 giugno), la premondiale del Giro di Toscana (11-13 settembre) e il gran finale col Giro dell’Emilia (10 ottobre).

foto: Facebook Simone Nespoli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top