Calcio, Champions League: ultimo sforzo per la Juventus

Juventus-calcio-foto-wikipedia.jpg

Un ultimo passo verso la qualificazione. La Juventus, questa sera, ospiterà l’Atletico Madrid nella sesta gara del girone di Champions League: con un pareggio i bianconeri passerebbero il girone, ma tra gli uomini di Massimiliano Allegri serpeggia la speranza di poter riuscire a vincere con due gol di scarto e conquistare il primo posto. Difficile ma non impossibile, anche se non ci si potrà distrarre un attimo: in caso di successo dei Colchoneros e contemporanea affermazione dell’Olympiacos sul Malmoe ad Atene, la Vecchia Signora sarebbe relegata in Europa League con grande rammarico per il rigore fallito da Vidal contro i greci.

Tutto da guadagnare, dunque, ma anche tutto da perdere. Sarà una serata strana, in cui servirà l’apporto totale per oltre 90 minuti dello Stadium. Il morale c’è: lo scialbo 0-0 di Firenze non può aver intaccato quelle certezze post 2-0 in Svezia e, soprattutto, vittoria al 94′ nel derby. La Juventus è preparata per la missione e non pare intenzionata a firmare per il pareggio. Tevez scalpita, Morata si contenderà fino all’ultimo la maglia da titolare con il bomber di coppa Llorente, mentre sembra tutto confermato per il resto della formazione. Le geometrie di Pirlo con intorno l’esplosività di Vidal, Pogba e Marchisio e, in difesa, la freschezza di Padoin a completare il consolidato reparto Buffon, Lichtsteiner, Bonucci e Chiellini.

Di fronte però non ci sarà una squadra qualsiasi. L’Atletico Madrid campione di Spagna e vice campione d’Europa, dopo un settembre di rodaggio, ha iniziato a ingranare a tutta birra assimilando al meglio le cessioni di Diego Costa e Filipe Luis. Mandzukic è una furia e, caratteristica basilare delle squadre di Diego Simeone, la difesa ultracompatta è difficile da scardinare. Per la Juventus sarà complicato trovare il gol, ancor più realizzare i (minimo) due necessari per raggiungere il primo posto che interessa, e molto, agli iberici. Un’altra chiave di lettura fondamentale: in casa Atletico c’è la possibilità di eliminare i bianconeri, avversari sempre pericolosi nella fase a eliminazione diretta, in favore del modesto Olympiacos. Sicuri che sarà un pareggio già scritto? Il calcio internazionale ha più volte dimostrato di non fidarsi di nulla: Buffon e compagni dovranno tenere gli occhi ben aperti.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Wikipedia

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top