Calcio, Champions League: Roma-Manchester City 0-2, le pagelle dei giallorossi

Pjanic-calcio-foto-pagina-fb-ufficiale-roma.jpg

La Roma ci prova, ma il Manchester City si rivela troppo superiore. Nasri e Zabaleta fissano nella ripresa il punteggio sullo 0-2: inglesi agli ottavi, giallorossi in Europa League. Le pagelle di un’amara serata, non però senza note positive.

 

De Sanctis, 6.5: buone risposte dopo l’erroraccio con il Sassuolo. E’ attento su un tiro da fuori di Milner e in uscita bassa ancora sull’ala inglese, ma nulla può sul missile di Nasri che decide la gara.

Maicon, 6: spinge sulla destra anche se non è al top della forma. E infatti nella ripresa si spegne lentamente. Dal 78′ Florenzi, sv.

Yanga-Mbiwa, 5.5: nervoso fin dai primi minuti, fatica ad arginare il talento offensivo del City.

Manolas, 7: il migliore della Roma, con importanti chiusure nel primo tempo e uno sfortunatissimo palo (con miracolo di Hart) nella ripresa. Guerriero.

Holebas, 6.5: il greco non sfrutta una grande occasione in avvio di gara, ma attacca con decisione per tutta la prima frazione. Poi cala, come tutta la squadra.

Pjanic, 5: in campo a sorpresa al posto di De Rossi, il bosniaco non lascia il segno.

Keita, 6.5: esperienza e quantità a centrocampo, ma non riesce a trascinare la squadra.

Nainggolan, 6.5: mastino inesauribile, lotta su ogni pallone e raramente perde contrasti. Da solo, però, può poco o nulla: non è il belga che deve segnare.

Gervinho, 6.5: pericolo numero uno in contropiede, va vicinissimo al gol con un diagonale rasoterra e punge in continuazione nei primi 45′. Nel secondo tempo, invece, trova meno spazi.

Totti, 5: non la serata che tutti si aspettavano. Il capitano non si vede quasi mai e esce senza lasciare il segno. Dal 70′ Destro 6: prova a far valere il suo peso offensivo e va vicino al gol con una conclusione ribattuta sulla linea.

Ljajic, 5: in ombra nonostante lo splendido stato di forma. Nel primo tempo è poco servito, nella ripresa si vede solo con un tiro alto di destro poco prima di uscire. Dal 67′ Iturbe, 5.5: non incide.

Rudi Garcia, 6: la Roma parte aggressiva e concentrata, ma non riesce a sfruttare l’inerzia favorevole e a sbloccare il risultato. La magia di Nasri, quasi dal nulla, spezza entusiasmo ed energie ai giallorossi, relegati in Europa League.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook ufficiale As Roma

Lascia un commento

Top