Boxe, APB: prosegue la strada di Clemente Russo verso Rio 2016

Boxe-Clemente-Russo-Anton-Pinchuk-APB.png

La serata del Palamaggiò di Caserta, valida per la terza giornata dell’Aiba Pro Boxing per la categoria dei pesi massimi (91 kg), era attesa soprattutto per l’incontro del padrone di casa Clemente Russo contro il campione asiatico Anton Pinchuk (Kazakistan). Il campione mondiale, obbligato a vincere per proseguire la sua avventura verso la qualificazione olimpica, ha ottenuto la vittoria ai punti con verdetto unanime (58-56, 58-56, 58-56).

Il pugile di Marcianise, spinto dal suo pubblico, ha iniziato vincendo un’interlocutoria prima ripresa, per poi subire l’azione del suo avversario nella seconda. Russo, però, ha fatto la differenza nella parte centrale del match, vincendo tre riprese di fila. Nell’atto conclusivo del match, poi, Russo ha gestito concedendo il round al ventiseienne Pinchuk, senza però mettere in pericolo la sua vittoria finale. Ora l’azzurro, con un bilancio di due vittorie ed una sconfitta, si giocherà la qualificazione olimpica nell’incontro del prossimo 30 Gennaio a Catania.

Negli altri tre incontri della categoria 91 kg, che hanno preceduto la sfida tra Russo e Pinchuk, Chouaib Bouloudinats (Algeria) ha battuto per KO Javonta Charles (Stati Uniti), mentre Roman Golovashchenko (Ucraina) ha superato ai punti Yamil Alberto Peralta Jara (Argentina), così come ha fatto Aleksej Egorov (Russia) ai danni di Emir Ahmatovic (Germania). Proprio il russo sarà il prossimo avversario di Clemente.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagini: APB (sito ufficiale)

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top