Volley, Mondiali 2014 – Seconda fase, si inizia! Big, si fa dura; subito spareggi

PlayersofRussiacelebratevictory.jpg

Inizia la seconda fase ai Mondiali di volley femminile che si stanno svolgendo in Italia.

Il Brasile superfavorito per il titolo è atteso da un match facilissimo. Le Campionesse Olimpiche affronteranno il modesto Kazakhstan, bravissimo ad esser giunto fino a questo punto sconfiggendo la Thailandia, ma che non può impensierire la corazzata verdeoro.

La Russia se la dovrà invece vedere con l’ostica Bulgaria. Le Campionesse del Mondo si presentano all’appuntamento con le ossa rotte dopo la netta sconfitta inflittale dagli USA e devono subito riscattarsi contro Nikolova e compagne. Gamova è già in formissima, Kosheleva la segue bene, il muro è sempre solido; le bulgare hanno già sbalordito nella prima fase, trascinando la Serbia al tie-break e sconfiggendo la Turchia, e ora proveranno a centrare una nuova magia.

 

La Turchia è subito al match da dentro o fuori. Le ragazze di Barbolini, reduci da una prima fase al di sotto delle aspettative (sconfitte con Serbia e Bulgaria), sembrano aver ritrovato il bandolo della matassa trascinando il Brasile al tie-break. Affronteranno però i solidissimi USA, unica squadra a punteggio pieno in questa seconda fase, apparsa concreta e cinica quando davvero contava: Larson, Murphy, Harmotto fanno davvero paura. Una vittoria stelle e strisce ci rivelerebbe già una squadra della terza fase ed eliminerebbe le turche, chiamata davvero all’impresa per rimanere in corsa.

 

Autentico spareggio tra Serbia e Paesi Bassi: chi vince potrà continuare a lottare per la qualificazione, chi perderà (specialmente se capiterà agli orange) farà un deciso passo indietro. Le slave partono favorite dopo una buona prima fase in cui hanno strappato un set anche al Brasile; le olandesi hanno brillato solo contro l’Azerbaijan. Si affrontano aggressività contro ordine, attacco contro organizzazione. Serbia favorita ma si prospetta comunque un incontro equilibrato.

Ultima chiamata anche per la Germania, grande delusa della prima fase e che si presenta a Trieste con 0 vittorie in tasca e solo 2 miseri punti. Le tedesche affronteranno la Cina, l’avversario più difficile per sperare di poter risalire la china. Le asiatiche hanno confermato il loro ruolo di favorita per il titolo, grazie a un gioco completo, misto di grande difesa e attacco eccezionale. Zhu e compagne saranno in campo per allungare la striscia vincente ed eliminare le ragazze di Guidetti.

 

Impegno importante per la Repubblica Dominicana. Le caraibiche, imbattute nella prima fase, sfideranno l’ostico Belgio ma partiranno da favorite per proseguire il loro sogno. Tra potenza in attacco, un super libero e un grande muro, dovranno solo controllare Lisa Van Hecke e soprattutto la loro discontinuità, difetto ampiamente sfruttabile dalla cinicità delle fiamminghe.

Il Giappone sembra aver ritrovato la quadratura del cerchio e con il suo Hybrid 6 dovrebbe riuscire a superare la Croazia. Il match riguarderà da vicino l’Italia, attesa dall’Azerbaijan. CLICCA QUI per una presentazione più dettagliata della sfida.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2014 – Italia, si fa sul serio! Seconda fase, c’è subito l’Azerbaijan

Mondiali 2014 – Seconda fase, si inizia! Big, si fa dura; subito spareggi

Mondiali 2014 – Programma, orari e tv di mercoledì 1° ottobre

 

Mondiali 2014 – Italia, tutto il programma, gli orari e tv della tua seconda fase

Mondiali 2014 – Tutto il programma, orari e tv della seconda fase

Mondiali 2014 – Tutte le classifiche finali della prima fase: tutte le qualificate

 

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La chiamano pallavolo, io la chiamo vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La pallavolo, vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Capitan Savani”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Ivan Zaytsev

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Francesca Piccinini FC”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Cristina Chirichella Fans Page”

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top