Volley, Mondiali 2014 – Colpo USA: Russia ko, rischio eliminazione! Italia in semifinale

GalleryPic-6.jpg

Gli USA si rialzano dopo la netta sconfitta patita ieri sera contro l’Italia. Le ragazze di Karch Kiraly affondano la Russia per 3-1 (25-19; 25-23; 15-25; 25-23). Quel set perso qualifica aritmeticamente la nostra Nazionale alle semifinale, lascia sperare lo squadrone stelle e strisce e mette le Campionesse del Mondo sull’orlo del baratro.

La Russia, infatti, per passare il turno, dovrà rifilare alle azzurre un secco 3-0 o anche un 3-1. In caso contrario passeranno gli USA.

 

Le americane hanno dominato in lungo in largo, ma si sono clamorosamente spente sull’8-3 del terzo parziale quando sembrano avviato verso un facile successo.

A nulla sono serviti i 17 muri russi, perché ad avere la meglio è stata la fase offensiva statunitense premiata dalla consueta buona velocità e da un servizio incisivo, che ha fatto da contorno al gioco tutto campo che ben conosciamo. Gli USA sconfiggono così la Russia per la seconda volta in questo Mondiale, replicando il dominio esibito nella prima fase. A fare la differenza Kimberly Hill (17 punti), Kelly Murphy (14) e i tre muri di Foluke Akinradewo.

La Russia, come sempre, ha giocato solo in attacco. Troppo poco per strappare i tre punti. Superlativa Kosheleva (22 punti), grande diga di Goncharova e Fetisova (6 e 5 muri rispettivamente), Gamova è mancata (14, 35%).

Lascia un commento

scroll to top