Tuffi, World Series grandi altezze: Simpson vince e conquista il titolo

Rachelle-Simpson-tuffi-grandi-altezze-foto-©-Dean-Treml-Red-Bull-Cliff-Diving-fb.jpg

Yucatan, Messico, ultima tappa delle World Series 2014 di Red Bull Cliff Diving, i tuffi dalle grandi altezze. Ieri è stata la volta delle donne, al terzo appuntamento stagionale. Dominio assoluto per la statunitense Rachelle Simpson, che dopo aver vinto le prime due gare (in casa e in Norvegia) si è imposta anche in Messico con 208.70 punti. Per lei naturale il successo nella classifica generale, per di più a punteggio pieno. 600 lo score della fenomenale americana, nuova campionessa davanti a Anna Bader (Germania, 390) e Adriana Jimenez (Messico, 360, invitata con una wild card).

Rachelle Simpson ha anticipato nell’ultima uscita del 2014 proprio Jimenez (201.90 punti) e la connazionale Ginger Leigh Huber, autrice di 185.45 lunghezze. Oggi toccherà agli uomini chiudere l’avventura delle World Series con la settima tappa. Tutto già scritto, però, in ottica titolo: Gary Hunt (Gran Bretagna) ha alzato il trofeo nella scorsa prova di Bilbao.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

 

francesco.caligaris@olimpiazzurra.com

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Dean Treml/Red Bull Cliff Diving pagina ufficiale Facebook

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top