Ginnastica, Mondiali 2014 in DIRETTA – Biles battuta! Hong e Yao Campionesse

Aliya-Mustafina-Europei-2.jpg

Sabato infinito con le Finali di Specialità ai Mondiali 2014 di ginnastica artistica: volteggio femminile, parallele asimmetriche, corpo libero maschile, anelli e cavallo il ricchissimo programma odierno. Si inizia alle 07.00 italiane per tre ore di grandissimo spettacolo.

Ci sarà da divertirsi a Nanning! Volete vivere ogni singolo momento, ogni azione, ogni emozione che trapelerà dalla Guangxi Arena? Bene, allora rimanete incollati a Olimpiazzurra!

Vi proporremo una DIRETTA SCRITTA minuto per minuto, con tutta la cronaca, i punteggi, analisi e commenti per avere un quadro costante della gara più importante del panorama, quella che misura la validità ginnica di un Paese. La accompagneremo con la DIRETTA STREAMING offertaci dalla Federazione Internazionale.

Per ricevere tutti gli aggiornamenti, cliccate il tasto F5 dei vostri computer o fate refresh sui vostri dispositivi.

 

Mondiali 2014 – Finali di Specialità: chi vincerà? Biles e Yao favorite, favola Locklear, Mustafina al riscatto

Mondiali 2014 – Programma, orari, tv e streaming di sabato 11 ottobre

 

https://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=I749IS2IeFY

 

10.00 Grazie cari amici per averci seguito in questa lunga diretta. Trovate già online le cronache delle Finali. A breve classifiche, approfondimenti, pagelle. Appuntamento a domani mattina quando ci uniremo tutti attorno a Vanessa Ferrari per la caccia alla medaglia al corpo libero.

09.55 Ricapitoliamo i podi di giornata:

VOLTEGGIO (femminile) – Oro alla nordcoreana Un Jonh Hong, argento alla statunitense Simone Biles, bronzo alla statunitense Mykayla Skinner.

PARALLELE ASIMMETRICHE – Oro alla cinese Jinnan Yao, argento alla cinese Huidan Huang, bronzo alla russa Daria Spiridonova.

CORPO LIBERO (maschile) – Oro al russo Abliazin, argento al giapponese Shirai, bronzo al brasiliano Hypolito.

CAVALLO CON MANIGLIE – Oro all’ungherese Berki, argento al croato Ude, bronzo al francese Tommasone.

ANELLI – Oro al cinese Liu, argento al brasiliano Zanetti, bronzo al cinese You e al russo Abliazin.

 

09.50 Liu CAMPIONE DEL MONDO! Argento a Zanetti, bronzo per You e Abliazin.

09.43 Con 15.600 You balza al terzo posto. Il cinese vede la medaglia ma ora si attende la risposta del russo Abliazin.

09.33 Zanetti si deve arrendere al cospetto del cinese: 15.733, secondo posto momentaneo.

09.31 Vola il favorito Liu con 15.933! Sarà difficile scalzarlo… Subito Zanetti per la risposta.

09.30 Il francese Ait Said apre con un roboante 15.566.

09.17 La prima giornata di Finali di Specialità si concluderà con gli anelli. Bella battaglia tra il cinese Liu e il Campione Olimpico Zanetti.

 

09.15 Jinnan Yao è la nuova CAMPIONESSA DEL MONDO (15.633). La Guangxi Arena esplode per la beniamina di casa e per una micidiale doppietta cinese con Huidan argento (15.566). Bronzo per la russa Daria Spiridonova (15.283) che rovina la favola di Ashton Locklear, da sconosciuta al podio iridato in due mesi, per soli 17 millesimi! Quinta la britannica Rebecca Downie (15.166), sesta Aliya Mustafina a cui non riesce il riscatto (15.100), settima la tedesca Lisa Hill (14.333), ottava la britannica Ruby Harrold (13.666).

09.13 Ineccepibile Huidan: 15.533, 6.8 il D Score balza al comando. Ora tutti in attesa di Yao che chiude la Finale. Spiridonova al momento seconda, Locklear terza e a un passo dal sogno in frantumi.

09.10 Hill: 14.333. Ora sugli staggi Huang Huidan che difende il titolo.

09.07 Caduta per Ruby Harrold: 13.666. Ora la tedesca Hill.

09.05 Fantastica anche Rebecca Downie con 15.166, al momento al terzo posto. Finale di altissimo contenuto tecnico!

09.02 La favola di Ashton Locklear prova a concretizzarsi con 15.266 e un elevatissimo 6.5 di D Score. La medaglia è possibile, ma bisogna sperare in un errore cinese.

09.00 Volaaaa Daria Spiridonova. Il bronzo europeo va oltre ogni aspettava, esibisce delle difficoltà da 6.4 e stampa 15.283! La russa al comando, ben davanti alla connazionale blasonata Mustafina.

08.56 La Mustafina ha fatto il suo: 15.100 (8.3 il D Score), pienamente in linea con quanto si è visto per tutta la settimana. Ora le altre dovranno fare il loro.

08.55 Sta per iniziare la Finale alle parallele. Superfavorita la cinese Jinnan Yao di fronte al proprio pubblico. Per le medaglie la Campionessa del Mondo Huidan Huang, ma soprattutto la Zarina Aliya Mustafina chiamata a riscattare il quarto posto nell’all-around. Riuscirà a completarsi la favola di Ashton Locklear?

 

08.52 Berki torna sul tetto del Mondo! L’ungherese è Campione del Mondo (16.033), argento al croato Ude (15.783), bronzo al francese Tommasone (15.600).

08.35 Il croato Ude balza al comando con 15.783 davanti al francese Tommasone (15.600).

08.30 Grandissima prestazione dello statunitense Naddour: 15.300!

08.28 Per Keatings 15.133. Visto l’altissimo livello non dovrebbe bastare per conquistare la medaglia.

08.25 Si riprende a gareggiare. Sul cavallo il britannico Keatings.

08.15 Nel frattempo si stanno svolgendo le premiazioni delle prime due Finali.

08.06 Ora è il turno del cavallo con maniglie. Berki favorito.

 

08.04 Classifica della Finale al volteggio: la nordcoreana Un Jong Hong è la Campionessa del Mondo con 15.599, la statunitense Simone Biles è argento (15.554), bronzo alla statunitense Skinner (15.366). Quarta la russa Alla Sosnitskaya (14.966), quinte la britannica Claudia Fragapane e la svizzera Giulia Steingruber (14.716); settima la messicana Moreno Medina (14.549), ottava la vietnamita Than Phan (14.370).

08.03 Verdetto clamoroso al volteggio! Simone Biles ha perso, trionfa la nordcoreana Hong (bronzo in carica, Campionessa Olimpica nel 2008), bronzo alla Skinner!

08.02 Giulia Steingruber, con la media di 14.716, chiude la finale al quinto posto.

08.00 E invece clamoroso! 15.554 per la Biles, mezzo decimo dietro alla Hong! La nordcoreana è CAMPIONESSA DEL MONDO!

07.59 Benissimo anche la seconda prova. Partirà a 5.6 ma non dovrebbe avere problemi a scalzare Hong…

07.58 I giudici la premiano giustamente con un bellissimo 15.900, 9.600 di esecuzione. Praticamente perfetta.

07.57 L’Amanar di Simone Biles non delude mai! In cielo, stoppato, sul posto.

07.55 La russa con la media di 14.966 si insidia al terzo posto, ma ora è il turno di Simone Biles!

07.54 Grande errore di Sosnitskaya che sul primo salto (6.4) atterra direttamente fuori dalle righe di riferimento con entrambi i piedi: 14.966.

07.52 Piccolo squilibrio sul secondo salto ma la nordcoreana è in grande spolvero, stampa una media di 15.599, balza al comando e mette pressione alla Biles. Ora è il turno della russa Sosnitskaya.

07.51 Grandissimo lavoro in avanti per l’Amanar di Hong! 15.766 per il primo salto 6.3 la difficoltà.

07.48 Addirittura piede fuori dal tappetino per il secondo salto di Moreno: 14.459 la media delle due prove, terza al momento dopo quattro atlete. Ora tocca alla nordcoreana Hong.

07.46 La media di 14.716 inserisce Claudia Fragapane in seconda posizione. Si sono esibite solo tre atlete. Ora tocca alla messicana Moreno Medina, che non ha alcuna velleità di podio ed è la sorpresa della finale.

07.45 Perfettamente stoppato il secondo salto con partenza da 5.60 ma dovrebbe non bastare per le medaglie.

07.44 I giudici penalizzano la britannica: 14.833

07.43 Vistoso saltello indietro per il doppio avvitamento di Claudia Fragapane.

07.41 Piede fuori anche sul secondo salto e la vietnamita paga: bassissimo 14.370 la media.

07.39 La vietnamita Phan si toglie da sola dal discorso medaglie: piede fuori dal materassino in maniera importante sul primo salto.

07.38 Bella esibizione di Mykayla Skinner che stampa una media di 15.366.

07.35 La Campionessa in carica è McKayla Maroney, oggi assente per infortunio. Simone Biles, argento lo scorso anno, vuole prendere il posto che la connazionale ricopre dal 2011.

07.32 Ora si passa al volteggio femminile! Simone Biles è la superfavorita per il titolo. La statunitense, incoronatasi ieri Reginetta nell’all-around, è pronta a conquistare il suo primo oro di specialità alla tavola. Il suo Amanar le consente di prendere un vantaggio enorme da conservare poi nel secondo salto. Mykayla Skinner per l’argento, la nordcoreana Hong in piena corsa per il secondo podio consecutivo. La svizzera Giulia Steingruber, la vietnamita Phan, la russa Sosnitskaya sono autentiche mine vaganti.

 

07.30 Classifica della Finale al corpo libero maschile: Abliazin CAMPIONE DEL MONDO con 15.750 punti; argento a Shirai (15.733), bronzo a Hypolito (15.700). A seguire Dalton (15.600), Kim (15.500), Kato (15.466), Kusmidis (15.050), Zapata (13.900).

07.28 Infatti con 15.600 Dalton chiude al quarto posto.

07.25 Shirai non riesce a confermarsi! 15.733 per il nipponico, è secondo! Il russo Abliazin è il nuovo CAMPIONE DEL MONDO al corpo libero con 15.750! Argento per il giapponese Shirai (15.733), bronzo per il brasiliano Hypolito (15.700). Chiude lo statunitense Dalton ma non dovrebbe insidiare il podio.

07.21 Il brasiliano Hypolito non riesce a scalzare Abliazin dalla vetta: 15.700 è secondo per mezzo decimo. Ora lo show i Shirai, la vite umana.

07.17 Vola il sudcoreano Kim: 15.500 è secondo. Ma ora i due esercizi più attesi: Shirai e Hypolito.

07.14 Il greco Koosmidis si ferma a 15.050 ora è terzo

07.11 Abliazin fa ancora meglio! Il russo vola a 15.750: punteggio a medaglia!

07.08 Il giapponese Kato balza al comando con un interessante 15.466.

07.05 Inizia lo spagnolo Zapata: 13.900 per lui.

06.55 Si inizia con il corpo libero maschile. Shirai favorito per la riconferma, occhi su Abliazin e Hypolito.

Lascia un commento

Top