Ginnastica, Memorial Gander – Carlotta, ben tornata! Ferlito internazionale dopo…

Carlotta-Ferlito-corpo-libero.jpg

Dopo 243 di assenza forzata, finalmente si ritorna in pedana. Il Memorial Gander (questa sera alle ore 20.00, diretta su Olimpiazzurra) riabbraccia il rientro internazionale di Carlotta Ferlito, attesissima al PalaPenz di Chiasso (Svizzera).

La siciliana è pronta per un nuovo inizio, al termine di una stagione davvero tribolata a causa di problemi fisici che l’hanno limitata a solo due uscite: l’American Cup il 1° marzo e la Golden League il 14-15 settembre.

 

La 19enne ha lavorato molto durante l’estate e i primi frutti si erano già visti ad Ancona. Anche in questa occasione si aggrapperà all’amata trave, dove magari vedremo ulteriori miglioramenti e novità. La gara è l’ideale per riaffacciarsi nel panorama, importante e prestigiosa ma senza alcuna pressione, in un parterre di assoluto rilievo.

L’obiettivo più importante è convincere e autoconvincersi, facendo una buona impressione. A livello puramente sportivo la missione è entrare tra le migliori sei per esibirsi una terza volta di fronte al caloroso pubblico. Il risultato finale ha una valenza limitata, perché l’importante è ritrovare uno dei talenti migliori della nostra artistica.

Oltre all’esercizio sui 10cm dovrà ovviamente esibirsi su un altro attrezzo, ben ricordandoci il corpo libero che venne premiato come miglior esercizio nel 2012, quando Carlotta concluse al secondo posto al rientro dalle Olimpiadi.

 

Le avversarie sono di grandissimo livello, a dare ulteriore prestigio e importanza al rientro dell’azzurra. Larisa Iordache, vicecampionessa del Mondo, è la superfavorita e darà sicuramente spettacolo sugli attrezzi che sceglierà. L’idolo di casa Giulia Steingruber, Campionessa d’Europa al volteggio e pronta a piazzare la stoccata decisiva. Daria Spiridonova, bronzo iridato alle parallele, temibilissima in questo contesto visto il suo tasso tecnico sugli staggi. E poi l’esperta Elisabeth Seitz, sempre difficile da battere; la bella ucraina Angelina Kysla, la francese Dufournet e la brasiliane Hypolito, le altre due svizzere Kaeslin e Barloggio.

 

Articoli correlati:

Memorial Gander – Programma, orari, tv e diretta su Olimpiazzurra

Memorial Gander – Iordache favorita, Ferlito rientra, Steingruber in casa e…

Memorial Gander – Tutti i partecipanti, da Iordache a Ferlito

Memorial Gander – Tutto il “complicato” e particolare regolamento: ecco come si vince

Lascia un commento

Top