Boxe: “Meriti solo il bronzo!”, scena eclatante sul podio agli Asian Games

Asian-Games-Incheon-2014.jpg

Alle Olimpiadi di Pechino 2008, il lottatore svedese Ara Abrahamian fece scalpore quando rifiutò la medaglia di bronzo gettandola a terra e lasciando polemicamente la cerimonia di premiazione, ritenendosi vittima di un errore arbitrale risalente alla semifinale. Ieri, l’indiana Sarita Devi è andata addirittura oltre durante la premiazione della categoria pugilistica dei pesi leggeri agli Asian Games di Incheon, in Corea del Sud. Devi, dopo aver ricevuto la sua medaglia di bronzo, l’ha messa al collo della padrona di casa Park Ji-Na, che l’aveva eliminata con un verdetto dubbio in semifinale: “Questa è per te e per tutta la Corea“, ha detto l’indiana, “perché tu meriti solo il bronzo!“.

In realtà, la sudcoreana Park è stata premiata con l’argento, essendo stata sconfitta in finale dalla cinese Yin Junhua per 2-0, ma l’organizzazione non ha per nulla gradito il gesto di Sarita Devi: “Se un’atleta vuole rifiutare la medaglia, può non presentarsi alla cerimonia“, ha dichiarato un portaparola. Ma l’indiana ha risposto che il gesto è servito “per protestare in nome di tutti gli sportivi e le sportive del mondo contro l’ingiustizia nello sport“.

RISULTATI BOXE FEMMINILE

51 kg: 1) Chingneijang Mery Kom Hmangte IND, 2) Zhaina Shekerbekova KAZ, 3) Lei Thi Bang VNM, 3) Nandintsetseg Myagmardulam MGL

60 kg: 1) Yin Junhua CHN, 2) Park Ji-Na KOR, 3) Sarita Devi IND, 3) Luu Thi Duyen VNM

75 kg: 1) Jang Un-Hui PRK, 2) Li Qian CHN, 3) Marina Volnova KAZ, 3) Rani Pooja IND

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top