World Equestrian Games: Cavallaro seconda nel tecnico, domani le medaglie

Equitazione-Anna-Cavallaro-FISE.jpg

Prosegue il percorso di Anna Cavallaro verso le medaglie del volteggio, che verranno assegnate con la prova finale di domani. Impegnata quest’oggi nel programma tecnico, l’azzurra ed il suo Harley hanno ottenuto un punteggio di 8.240, secondo solamente a quello della britannica Joanne Eccles su WH Bentley (8.513), che sembra essere destinata alla medaglia d’oro. Il terzo punteggio odierno è stato ottenuto dalla statunitense Mary McCormick su Palatine (7.989).

Al maschile, dopo due giorni di dominio francese, si è fatto notare il tedesco Erik Öse, primo con Calvador 5 a quota 8.400. Alle sue spalle si sono piazzati i due padroni di casa, con Nicolas Andreani su Just a Kiss HN (8.228) che ha fatto meglio di Jacques Ferrari su Poivre Vert (8.101).

Sempre per il volteggio, è iniziato anche il programma del pas de deux, con il libero che ha visto il primato dell’Austria, grazie a Jasmin Lindner e Lukas Wacha su Bram (9.083) davanti ai tedeschi Gera Marie Grün/Justin Van Gerven su Danny Boy 25 (8.631), mentre Joanne Eccles ha ottenuto la terza posizione assieme alla sorella Hannah ed al solito WH Bentley (8.570).

Infine, ha fatto quest’oggi il suo esordio anche la specialità degli attacchi, con la prima parte del dressage. Al comando troviamo l’olandese Ijsbrand Chardon (42.12 penalità), che precede il connazionale Koos de Ronde (46.25) ed il tedesco Christoph Sandmann (47.13).

Articoli correlati:

IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

Giorno 11: Olanda campione del mondo del salto ostacoli

Giorno 10: Cavallaro terza nel libero, guida Eccles

Giorno 10: Delaveau e l’Olanda al comando, rimonta Moneta

Giorno 9: Cavallaro in lotta per le medaglie, Azzurri indietro nel salto ostacoli

Giorno 8: escluso il cavallo di Garcia, sarà sostituito da Brotto

Giorno 7: un terzo posto per l’Italia nell’Horseball

Giorno 7: Auffarth e la Germania vincono nel completo

Giorno 6: gli Stati Uniti dominano nel reining

Giorno 5: Dujardin e Morganti d’oro, forfait Panizzon

Giorno 4: alla Spagna il titolo a squadre dell’endurance

Giorno 4: Morganti argento nel paradressage, Al Maktoum vince nell’endurance

Giorno 4: cavallo muore in gara, amazzone ferita

Giorno 3: Dujardin regina del dressage, Truppa lontana

Giorno 2: primi titoli a Germania e Stati Uniti, ottima Morganti nel paradressage

Giorno 1: Italia bene nel paradressage e nel reining, indietro nel dressage

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FISE

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top