Volley, Mondiali 2014 – Venerdì, cosa ci regali? Cuba si gioca tutto, Brasile e Russia per dominare

Brasile-Mondiale-volley-2.png

Settima giornata di gare ai Mondiali. Scendono in campo la Pool B e la Pool C per i loro terzi incontri iridati. Il menù non è certamente dei migliori: tanti incontri squilibrati, incontri già virtualmente decisi, poco spettacolo annunciato.

 

Solo una partita si preannuncia decisiva. La sfida tra Cuba e Corea del Sud: chi vince si qualifica alla seconda fase, chi perde viene eliminato. Un autentico spareggio che vede comunque i cubani nettamente favoriti.

I caraibici sono reduci dal brutto ko contro la Germania e dalla rocambolesca sconfitta al tie-break patita dalla Finlandia. La Corea del Sud invece ha già gioito sconfiggendo la Tunisia, cadendo poi miseramente contro i nordici.

Le bombe di Jimenez dovrebbero bastare per trascinare avanti la nobile decaduta, che si dovrebbe presentare alla seconda fase con meno punti del previsto. Se gli asiatici riuscissero nel miracolo allora assisteremmo alla seconda sorpresa del Mondiale, dopo la vittoria del Canada sulla Bulgaria.

 

Proprio i nordamericani, dopo l’impresa di due giorni fa, vedono in discesa il loro Mondiale visto che hanno in programma le sfide contro le tre squadre più deboli del girone. Si comincia oggi pomeriggio contro il modesto Egitto.

La Bulgaria, invece, umiliata dal Canada e messa in difficoltà a tratti anche dal Messico, ricomincia la sua avventura contro la Cina. Sulla carta è un incontro semplice per Sokolov e compagni, ma non sembrano in grandissima forma: potrebbero soffrire la voglia degli asiatici di ben figurare.

 

In serata le due super favorite per il trionfo finale: Russia e Brasile, attese da due incontri molto semplici. Autentica passeggiata per i Campioni Olimpici sul Messico con Muserskiy che vorrà sicuramente riscattarsi dopo la prova non eccellente contro l’Egitto.

Qualche grattacapo in più per i Campioni del Mondo che affronteranno la mai doma Finlandia. Sarà in campo Bruninho, dopo essere stato portato in ospedale in seguito a un dolore alla mano? Non ci sono fratture, ma sempre meglio andare cauti. In caso si prepara l’ottimo Raphael, pronto per innescare Wallace e compagnia.

La Germania andrà a prendersi tre punti contro la modesta Tunisia.

 

Articoli correlati:

Mondiali 2014 – Le pagelle dell’Italia: Kovar sontuoso, Belgio demolito, torniamo a giocare e a sognare

Mondiali 2014 – L’Italia vince, convince, torna a giocare: steso il Belgio!

Mondiali 2014 – Grandissimo Ivan Zaytsev: è il miglior marcatore del torneo!

Mondiali 2014 – Italia, turnover contro Porto Rico? Proviamo nuovi giocatori!

 

Mondiali 2014 – Programma, orari e tv della settima giornata (venerdì 5 settembre)

Mondiali 2014 – Venerdì, cosa ci regalerai? Cuba per la salvezza, Russia e Brasile per dominare (venerdì 5 settembre)

Mondiali 2014 – Tutti i risultati e le classifiche

Mondiali 2014 volley – La guida completa per sapere proprio tutto

Mondiali 2014 – Tutto il calendario: programma, orari, tv

Mondiali 2014 – Tutto il regolamento: tre fasi per arrivare in finale

 

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La chiamano pallavolo, io la chiamo vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La pallavolo, vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Capitan Savani”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Ivan Zaytsev

 

(foto FIVB)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top