Tiro a segno, Mondiali 2014: Jung sorprende tutti, la Corea del Sud festeggia ancora

Corea-del-Sud-Whispering-Pines-Golf-Club.jpg

Una sola presenza in Coppa del mondo nel 2010 e poi nient’altro. La sudcoreana Jeehae Jung emerge al momento giusto, aggiudicandosi la medaglia d’oro nella pistola 10 metri. Entrata in finale con l’ultimo punteggio utile, l’asiatica ha regolato l’ucraina Olena Kostevych, andata davvero vicina nel bissare il titolo vinto nel lontano 2002 a Lahti.

Sul terzo gradino del podio è salita la tiratrice di Cina Taipei Chia Ying Wu, 22enne già in evidenza agli Asian Shooting Championship disputatisi a Kuwait City a marzo. Si deve accontentare del legno invece la slovena Petra Dobravec, 44enne che ha iniziato a competere ad alti livelli soltanto tre anni fa e che può comunque consolarsi con la carta per Rio 2016.

Buona la prestazione delle italiane con Giustina Chiaberto 17^ (381 – 10x) e Susanna Ricci 22^ (380 – 10x).

La classifica finale

1 JUNG Jeehae KOR 197.4
2 KOSTEVYCH Olena UKR 196.7
3 WU Chia Ying TPE 177.0
4 DOBRAVEC Petra SLO 155.0
5 TOBAI SIKE Renata HUN 133.3
6 FRANQUET Sonia ESP 112.8
7 SEKARIC Jasna SRB 94.0
8 KONARIEVA Polina UKR 70.7

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@olimpiazzurra.com

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top