Pallanuoto femminile, Mondiali Under 16: Italia al quinto posto

Logo-Fina-nuoto-libera.jpg

Si è concluso con un quinto posto il Campionato mondiale Under 18 di pallanuoto femminile 2014 per la nazionale italiana. Le azzurrine, guidate dal tecnico federale Paolo Zizza, si sono arrese in prima battuta al Canada nei quarti di finale per 8-6, uscendo dalla lotta per le medaglie. Due vittorie consecutive, poi, contro Spagna e Olanda, hanno portato la squadra italiana fino ad un onorevole quinto posto. Il Canada, successivamente, è arrivato sino alla finale, perdendo con gli Stati Uniti di strettissima misura. Con un pelo di fortuna in più negli accoppiamenti, probabilmente, le azzurrine avrebbero potuto scalare qualche posizione in più nella classifica, ma il ruolino di marcia di 5 vittorie, un pareggio ed una sconfitta non è da buttare.

Questo il commento di Zizza a fine torneo: “Sono contento in generale per il mondiale disputato. Analizzando a fondo il campionato, abbiamo sbagliato una partita, cedendo un tempo, contro il Canada che si è giocato la finalissima. Questi tornei non servono solo a vincere medaglie ma soprattutto a preparare il lavoro per il futuro della nazionale, e la reazione che ho visto in queste due partite contro Spagna e Olanda ci fa ben sperare per il futuro sia dal punto di vista di eperienza di gioco che di crescita mentale. Le indicazioni sono interessanti e le atlete attraverso il lavoro che stanno facendo possono intraprendere il giusto percorso per arrivare al top

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top