LIVE – Volley, Mondiali 2014 in DIRETTA – Italia in campo contro Porto Rico

Italia-Iran-World-League-2.jpg

Buongiorno cari amici di Olimpiazzurra,

nona giornata di gare ai Mondiali 2014 di volley maschile. Sarà un sabato davvero infinito: in campo tutte le 24 Nazionali per ben 12 partite! Stasera l’Italia, attesa dalla passeggiata su Porto Rico.

Olimpiazzurra seguirà in diretta tutti gli incontri, ve li racconterà scambio per scambio. Se siete fuori casa e non vorrete perdervi nulla di questi Mondiali, seguite la nostra super DIRETTA SCRITTA.

Per aggiornare la pagina schiacciate il tasto F5 o fate refresh.

 

Mondiali 2014 – Italia, goditi la spiaggia di Porto Rico. Stasera tutto facile

Mondiali 2014 – Programma, orari e tv dell’ottava giornata (sabato 6 settembre)

Mondiali 2014 – Sabato intensissimo: tutti in campo! Pool D per chiarirsi, facili le big

Mondiali 2014 – Il (possibile) tabellone verso la finale. Italia con…

Mondiali 2014 – Tutti i risultati e le classifiche

Mondiali 2014 volley – La guida completa per sapere proprio tutto

Mondiali 2014 – Tutto il calendario: programma, orari, tv

Mondiali 2014 – Tutto il regolamento: tre fasi per arrivare in finale

 

22:48 Il Brasile riesce a battere la Corea del Sud 15-13 al quinto set. Si chiude qui la giornata della pallavolo.

22:39 La Polonia chiude la pratica Camerun: 25-22 al quarto set e 3-1 finale.

22:36 Ancora in corso Brasile-Corea del Sud e Polonia-Camerun.

22:35 Rivera sfrutta proprio il muro azzurro per regalare la vittoria per 3-1 ai suoi. Disfatta Italia!

22:34 Il muro di Simone Parodi salva la prima.

22:33 Tre palla match per Porto Rico sul 24-21.

22:31 L’Italia sbaglia battute su battute: 23-20 per Porto Rico. Nuovo timeout Italia.

22:30 Palla all’Italia sul 21-19.

22:29 La situazione si aggrava: 20-18.

22:28 Porto Rico si porta avanti 19-18 e Berruto chiama il timeout. L’Italia rischia molto, oltretutto il pubblico polacco ha oramai adottato i caraibici.

22:27 Un’incredibile Corea del Sud vince il quarto set 25-17 e costringe il Brasile al tie-break.

22:24 Al timeout tecnico, l’Italia guida 16-15. Ma il set è ancora tutto da giocare.

22:21 I caraibici tornano rinvigoriti dal timeout, ed ora sono in vantaggio 13-12.

22:19 Un grave errore del palleggiatore portoricano permette all’Italia di andare sul 12-10. Timeout Porto Rico.

22:15 L’Italia si fa riprendere e superare: al timeout tecnico, Porto Rico è avanti 8-7.

22:12 Il muro di Lanza regala all’Italia il primo break del set: 7-5.

22:07 Rivera mette a segno il primo punto del quarto set: 1-0 Porto Rico.

22:04 La Polonia si aggiudica il set per 25-16 ai danni del Camerun ed è ora sul 2-1.

22:03 Muro portoricano: i caraibici vincono il terzo set 25-23 e sono in vantaggio per 2-1 sugli Azzurri.

22:02 Battuta sbagliata di Parodi e due set point per Porto Rico.

22:00 Zaytsev riporta l’Italia ad un punto dai caraibici (22-21). Timeout Porto Rico.

21:59 Timeout per Mauro Berruto sul 22-19 per Porto Rico.

21:58 Il Brasile vince il terzo set per 25-21 ed è ora in vantaggio per 2-1 sulla Corea del Sud.

21:55 La Russia si aggiudica anche il terzo set (25-21) e chiude la pratica con la Cina per 3-0.

21:52 Timeout tecnico sul punteggio di 16-13 per i caraibici.

21:49 Simone Parodi sostituisce uno Jiri Kovar poco ispirato.

21:48 Errore di Jiri Kovar, ora Porto Rico è in vantaggio 13-10. Berruto chiama il timeout.

21:42 Un’invasione azzurra regala il punto dell’8-6 a Puerto Rico, che continua sul ritmo del secondo set.

21:35 L’Italia inaugura il terzo set contro Porto Rico con un primo punto.

21:34 La Polonia continua a faticare, ma questa volta il set è so: 25-23 ed 1-1 contro il Camerun.

21:23 La Russia sta intanto dominando la Cina, con un secondo set vinto 25-11. Il Brasile si è ripreso, e dopo aver perso il primo set, ha pareggiato i conti con un netto 25-13 ai danni della Corea del Sud.

21:22 Torres chiude la pratica. 25-19 ed 1-1 il conto dei set.

21:21 Primo set point per Porto Rico sul 24-18.

21:20 Nuovo timeout azzurro, i caraibici stanno dominando il set: 22-17.

21:19 Porto Rico comanda 20-17.

21:18 Italia in difficoltà, Berruto cambia palleggiatore: Travica al posto di Baranowicz.

21:13 Errore di Jiri Kovar in battuta. Si va al timeout tecnico sul 16-15 per i caraibici.

21:11 Torna in campo Jiri Kovar al posto di Filippo Lanza, Porto Rico avanti 14-13.

21:10 Punto di Ivan Zaytsev che porta la situazione sul 12-12.

21:06 L’Italia si riavvicina, il punteggio è ora di 9-8. Il tecnico di Puerto Rico fa appello al timeout.

21:02 Nonostante l’ace di Filippo Lanza, Porto Rico arriva al timeout tecnico sull’8-4.

20:59 Muro di Torres, Porto Rico è avanti 4-1 nel secondo set.

20:58 Dopo un lunghissimo scambio, Porto Rico trova il suo primo break e si porta sul 3-1. Mauro Berruto chiama subito timeout.

20:57 Incredibile vittoria del Camerun sulla Polonia nel primo set: 27-25.

20:56 Il primo punto del secondo set è portoricano.

20:53 La Corea del Sud sorprende il Brasile e vince il primo set 25-21.

20:52 Intanto, ha chiuso il primo set anche la Russia, che è avanti sulla Cina grazie ad un 25-22.

20:51 Ancora Vettori segna il punto che chiude il primo set sul 25-19. Porto Rico non sembra in grado di impensierire gli Azzurri.

20:50 Punto di Luca Vettori e prima palla set per l’Italia.

20:43 Il turno di battuta di Jiri Kovar continua, l’Italia è sul 18-12. E Porto Rico chiama un nuovo timeout.

20:41 Molti errori da parte di Porto Rico, che permettono all’Italia di andare al secondo timeout tecnico sul 16-12.

20:36 Con l’Italia avanti 10-7, il tecnico portoricano chiama il primo timeout.

20:35 Modificato il punto ed assegnato all’Italia, che ora è avanti 9-7.

20:33 Il punto di Rivera ci porta al primo timeout tecnico con Porto Rico in vantaggio per 8-7.

20:30 Ace di Torres che porta Porto Rico in vantaggio per 4-3.

20:28 Punto di Zaytsev, che porta l’Italia sul 2-1.

20:27 Il primo punto del match è azzurro.

20:20 In esecuzione gli inni nazionali.

20:07 Meno di venti minuti all’inizio della partita degli Azzurri.

18:55 Le partite di questa sera, con inizio alle 20:25: Camerun-Polonia, Corea del Sud-Brasile, Cina-Russia, Puerto Rico-Italia.

18:53 Intanto vi segnaliamo anche che la Russia si è imposta nella finale degli Europei U20 battendo per 3-0 la Polonia. Al terzo posto si è classificata la Francia, che ha sconfitto la Slovenia sempre per 3-0.

18:51 Stesso esito per Iran-Belgio, con gli asiatici che si sono imposti per 3-1 grazie alla vittoria per 25-20 nel quarto set.

18:49 La Germania ha chiuso la pratica battendo per 3-1 la Finlandia. L’ultimo set si è chiuso sul 25-19 per i teutonici.

18:18 La Germania si porta in vantaggio per 2-1 sulla Finlandia, dopo la vittoria del terzo set con il punteggio di 26-24.

18:16 Il Belgio ha accorciato le distanze contro l’Iran, vincendo il terzo set per 25-21. La situazione è di 2-1 per gli asiatici.

18:05 Anche la Serbia vince per 3-0, battendo nell’ultimo set il Venezuela per 25-22.

18:03 Il Canada ha chiuso la pratica contro il Messico, vincendo il terzo set per 25-19: 3-0 per la squadra della foglia d’acero il risultato finale.

17:37 Conclusi tutti i secondi set. Serbia, Canada e Iran procedono con il loro passo e si portano sul 2-0 su Venezuela, Messico e Belgio. Risposta Finlandia contro la Germania, 25-19 per i finlandesi e incontro sull’1-1.

17:09 Volano via i primi set dei quattro incontri. Serbia, Canada e Germania vincono facile rispettivamente con Venezuela, Messico e Finlandia. Molto più combattuta Iran-Belgio: gli asiatici riescono a spuntarla per 25-23.

16:30 Ben ritrovati lettori. Stanno per iniziare i match pomeridiani delle Pool A, B, C e D. Quattro incontri da seguire con il nostro live: Venezuela-Serbia, Finlandia-Germania, Messico-Canada e Belgio-Iran. Soprattutto l’ultima partita ci interessa particolarmente: importante sarebbe un successo del Belgio per i nostri che stasera affronteranno il Porto Rico.

15:51 Dopo aver sofferto moltissimo, la Bulgaria riesce a battere l’Egitto per 3-2. Si sono conclusi i match del primo pomeriggio, dalle 16.30 altre 4 partite.

15:35 Cuba alla fine si salva e batte al tie-break la Tunisia 16 – 25, 25 – 20, 25 – 23, 20 – 25, 15-13 i parziali.

15:29 Anche la Bulgaria al tie-break, fermata dall’Egitto!

15:13 Ancora grande Tunisia! Gli africani conquistano anche il quarto set e portano Cuba al tie-break!

15.11 Arrivano i tre punti per la Francia! I transalpini battono gli USA per 3-1 con i parziali di 19-25, 25-17, 25-15, 25-22.

15.02 Continua a soffrire il gioco egiziano la Bulgaria! Gli asiatici si aggiudicano per 25-22 il terzo set e dimezzano lo svantaggio.

14.46 Grande Francia! I transalpini domina gli USA anche nel terzo set per 25-15!

14:44 Continua a soffrire Cuba con la Tunisia. I centroamericani si aggiudicano però il terzo set per 25-23.

14:40 Chiude il match con facilità l’Argentina. Australia battuta per 3-0 (25-18, 25-19, 25-18).

14:12 La Bulgaria continua a far fatica contro l’Egitto, ma alla fine si aggiudica anche il secondo set per 26-24.

14:03 Anche Francia e Stati Uniti sono sull’1-1, dopo il set vinto dai Bleus per 25-17.

14:01 Cuba rimette le cose a posto vincendo il secondo set per 25-20 sulla Tunisia.

13:59 L’Argentina si porta sul 2-0 nei confronti dell’Australia con un set vinto 25-19.

13:35 Gli Stati Uniti si aggiudicano il primo set sulla Francia per 25-19. Rispettano il pronostico l’Argentina, in vantaggio sull’Australia grazie ad un 25-18, e la Bulgaria, che ha vinto il primo set contro l’Egitto con il punteggio di 25-22. Sorpresa invece dalla Tunisia, in vantaggio su Cuba in seguito ad un incredibile primo set, terminato sul 25-16 in favore dei nordafricani.

13.10 Stanno iniziando le quattro partite!

13.05 Da seguire con grande attenzione USA vs Francia, fondamentale per l’Italia in ottica qualificazione! Argentina vs Australia per decidere quanti punti le squadre porteranno alla seconda fase. Poi le passeggiate di Cuba sulla Tunisia e della Bulgaria sull’Egitto.

13.00 Buongiorno amici di Olimpiazzurra. Sta per incominciare una pazza giornata ai Mondiali: tutti in campo, per 12 partite: si incomincia tra dieci minuti e ci saranno subito botti d’artificio.

 

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La chiamano pallavolo, io la chiamo vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “La pallavolo, vita”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Capitan Savani”

Clicca qui per mettere mi piace alla pagina “Ivan Zaytsev

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top