Doping: prima positività agli Asian Games

Asian-Games-Incheon-2014.jpg

Il Comitato Olimpico Asiatico ha fatto sapere che una prima positività è stata riscontrata in occasione degli Asian Games 2014, in corso di svolgimento nella città sudcoreana di Incheon. L’atleta coinvolto è un calciatore del Tajikistan, il ventenne Khurshed Beknazarov, che è stato immediatamente espulso dalla manifestazione con tanto di ritiro dell’accredito. Il difensore è risultato non negativo alla metilexaneamina, uno stimolante, in occasione della partita vinta per 1-0 contro Singapore, nella giornata di Domenica. Ora la WADA dovrà pronunciarsi circa la pena da infliggere al calciatore, che avrà comunque la possibilità di chiedere le controanalisi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

scroll to top