VIDEO – Ginnastica, Dipa RECORD: un Produnova “non caduto” dopo 15 anni!


Ne avevamo parlato proprio due giorni fa. Dipa Karmakar aveva eseguito il difficilissimo Produnova al volteggio, il salto da 7.0 di D Score, la nota di partenza più alta per un movimento alla tavola.

Era capitolata a terra durante le qualificazioni dei Giochi del Commonwealth (clicca qui per vederla), facendo tremare un po’ tutti i presenti.

Durante la finale di specialità, però, l’indiana si è sorprendentemente riscattata e ha confezionato un esercizio praticamente perfetto. Dipa è la prima ragazza dai tempi dell’inventrice Elena Produnova (fine anni ’90) a non cadere e a non sbilanciarsi eseguendo il Produnova. Certo, per dovere di cronaca va anche ricordata la performance di Yamilet Pena Abreu in una tappa del World Challenge 2012, ma in quel caso la dominicana dopo l’atterraggio accovacciato (quasi come la Karmakar) fu costretta a un chiaro squilibrio sulla destra (clicca qui per vederla). Fadwa Mahmoud, unica altra atleta a portare in gara il Produnova, è solita invece cadere in ogni circostanza (ed è quella più a rischio).

Ottima la rincorsa, discreta l’altezza del salto, è arrivata un po’ bassa con i glutei (ma non ha toccato il tappetino), al centro della linea indicata e senza sbilanciarci. 15.100 il punteggio complessivo assegnato dai giudici (quindi 8.1 di esecuzione) che, combinato con il primo salto, la porta a 14.366 punti consegnandolo la medaglia di bronzo. Altro record: è la prima donna indiana a salire su un podio internazionale di ginnastica artistica.

Ecco il VIDEO del suo Produnova.

 

 

Lascia un commento

scroll to top